Tirreno - Lega Pro

Tra 5 secondi verrai rindirizzato alla diretta completa. Se non vuoi attendere clicca qui

Tirreno - Lega Pro

http://iltirreno.gelocal.it/regione/2014/08/03/news/il-campionato-di-lega-pro-minuto-per-minuto-1.9702771|*| URL evento: NON cancellare |*|


    ASCOLI. Ecco le formazioni ufficiali del big match che inizierà fra meno di mezz'ora. ASCOLI: Lanni, Avogadri, Cristiano Rossi, Pirrone, Mengoni, Mori, Chirico, Addae, Perez, Berrettoni, Mustacchio. A disp: Ragni, Pelagatti, Carpani, Gualdi, Giovannini, Bangal, Altinier. All: Petrone

    PISA: Pelagotti, Pellegrini, Dicuonzo, Lisuzzo, Paci, Sini, Napoli, Morrone, Arma, Iori, Frediani. A disp: Moschin, Mandorlini, Misuraca, Finocchio, Stanco, Caputo, Giovinco. All: Braglia

    In attesa di #Ascoli - #Pisa

    Grosseto-Tuttocuoio, un derby che manca dalla Promozione Toscana 1996-97 fb.me/2NC9YjIQ9
    Lanieri appena partiti per il ritiro in Emilia in vista della sfida di domani contro il Pro Piacenza #forzaprato fb.me/3RgE5O3SF
    GROSSETO. Parla il presidente Camilli, per il fare il punto sui risultati, classifica e mercato: "Adesso stiamo a posto così - dice. Stiamo valutando alcune cose, poi se a dicembre saremo sempre attaccati alla parte alta della classifica, allora interverremo". Sul giornale in edicola l'intervista completa. C'è un cambio, intanto, nella panchina della Berretti: via Bifini, dentro Luzzetti.
    PISA. L’11 agosto scorso abbiamo dato la notizia della determina 26 dell'Osservatorio del Viminale, spiegando che la nuova normativa potrebbe finalmente far tornare i tifosi nerazzurri in trasferta anche senza Tessera: gli ultrà pisani non sono stati con le mani in mano e oggi apèprendiamo che presto potremmo - finalmente - rivedere molti stadi tappezzati di nerazzurro quando ospiteranno il Pisa.
    «Dopo anni di lotte e di trasferte fatte ugualmente pur sapendo di rimanere fuori dagli stadi, - scrivono i Gruppi della Curva Nord Maurizio Alberti - forse si è aperto un vero spiraglio per un nostro ritorno in trasferta dentro gli stadi».
    Come detto, infatti, la nuova determina applicata in Lega Pro dal luglio di quest’anno (determina n. 26 del 11.7.2014 dell'Osservatorio Onms) potrebbe rilevarsi un vero veicolo per tornare ad affollare i settori ospiti senza tessera del tifoso.
    Questa determina dice espressamente che se un'associazione, un Trust o un Comitato di tifosi (chiamiamolo come ci pare..) ha delle quote nella società e ha i requisiti giusti, può accedere allle trasferte libere e senza tessera.
    «Qui a Pisa - ricordano i tifosi - è da anni che abbiamo già tali requisiti: il nostro comitato "Vecchio Cuore Neroazzurro", fondato dopo il fallimento del Pisa Calcio, detiene da sempre l’1% delle quote ed è addirittura uno dei soci fondatori dell'AC Pisa 1909».
    Dunque, dopo che in questo periodo il Comitato "Vecchio Cuore Neroazzurro" ha sistemato tutte le questioni burocratiche che tale delibera richiede, «l'AC Pisa 1909 ha accolto la nostra richiesta e ha presentato la domanda alla Lega per accedere ad uno dei benefici di tale determina: le trasferte senza tessera.
    Sperando che tutto vada a buon fine e che che nessuno si aggrappi a qualche cavillo per rifiutare la domanda, non ci rimane che augurarci che finalmente si riaprano le porte dei settori ospiti anche per noi».
    I Gruppi della curva Nord ringraziano «tutte le persone che ci hanno accompagnato e aiutato in questo percorso e ci auguriamo che tale risposta arrivi in tempi brevi per poter così tornare a dare il nostro fondamentale apporto anche in trasferta».
  • da Lega Pro - Il Tirreno modificato da Massimo Braglia - Il Tirreno 10/9/2014 10:12:13 AM


    IL PUNTO. Il Prato ha sconfitto per 3-0 il Santarcangelo in Coppa Italia di Lega Pro, quindi avanza al turno successivo, dove troverà la Pistoiese tra due settimane. Un altro derby toscano è pertanto alle viste. Sul fronte mercato, il Tuttocuoio ha rescisso con il giocatore Di Giuseppe e smentisce L'interessamento per l'attaccante Capitani. L'ottava giornata di campionato si giocherà quasi tutta di sabato e a Pontedera, prima del match contro il Savona, sarà presentato il settore giovanile granta. Unico anticipo sarà Ascoli - Pisa, in programma venerdì alle 20.45. Clima pesante, infine, in casa Lucchese: prima il silenzio stampa imposto dalla società, poi una lettera dei giocatori protagonisti dell'ultima promozione che chiedono il pagamento del premio promesso.



     



    PRATO in vantaggio per 3-0 sul Santarcangelo al termine del primo tempo in Coppa Italia. In caso di vittoria ci sarà il derby con la Pistoiese tra due settimane

    PONTEDERA -SABATO 20,45 PONTEDERA-SAVONA

    PRIMA DEL MATCH PRESENTAZIONE SETTORE GIOVANILE GRANATA E SCONTI PER I GENITORI DEI BAMBINI.

    In occasione della gara Pontedera-Savona, da disputarsi sabato 11 ottobre, ore 20:45, la
    società U.S. Città di Pontedera comunica che in anteprima alla partita - ore 20:15 circa - si svolgerà
    la sfilata di presentazione delle squadre giovanili di U.S. Città di Pontedera e G.S. Oltrera.
    L’U.S. Città di Pontedera punta ad uno stadio gremito dai ragazzi e dai rispettivi familiari. A tal
    proposito, il club granata ha predisposto una speciale tariffa d’ingresso pari ad € 5,00 per i genitori.
    Le adesioni si raccolgono presso gli uffici del “Mannucci” e presso la segreteria del G.S. Oltrera.

    PONTEDERA- Nel posticipo del sabato i granata affronteranno il Savona (inizio ore 20,45), che sta attraversando un periodo difficile a livello societario. Dopo 4 sconfitte consecutive, infatti, la tifoseria ha duramente contestato la squadra nelle ultime due settimane. Ieri la dirigenza aveva indetto una conferenza stampa per ricompattare l'ambiente, ma i tifosi presenti non l'hanno presa bene e il presidente del club Aldo Delle Piane ha scelto addirittura di disertare l'incontro. I liguri quindi arriveranno in Toscana nel pieno di una vera e proprio "bufera" tra pubblico e vertici societari. Questa mattina intanto è stato reso noto il nome del fischietto che dirigerà l'incontro: si tratta di Enzo Vesprini della sezione di Macerata, coadiuvato da Sgheiz e Carovigno.
    Il fatto è che siamo tra le prime, con uno squadrone, senza televisioni e lo stadio è mezzo voto. Maiale! Son vent'anni che un si vince un tubo e si dovrebbe esse affamati e invece si va in settemila....a me mi sembra una osa da parolai. Gao!
    PISTOIA. La furia Cristiano Lucarelli. L’allenatore della Pistoiese non le manda certo a dire ai suoi calciatori. A fine gara, a Forlì, dopo una sconfitta di misura (1-0) peraltro immeritata (gli arancioni hanno colpito una traversa, il portiere dei romagnoli è stato decisivo in almeno tre occasioni), l’ex centravanti del Livorno e del Torino ha fatto dichiarazioni di fuoco: «Mi sento tradito dai miei giocatori - ha dettato ai cronisti - chi gioca a calcio per sfamare le famiglie non può scendere in campo con l’atteggiamento del primo tempo».  Sul giornale di oggi l'intervista completa all'allenatore arancione.
    CARRARA. Ecco le parole di Matteo Merini, autore dello splendido gol partita che ha sbancato il Porta Elisa: «Finalmente è arrivata questa vittoria tanto meritata – commenta il centravanti - E' arrivata in un derby, una partita importante. Sono felicissimo sia personalmente per il gol, sia per i tre punti che ci meritiamo tutti: noi, società e tifosi. E' stata una partita difficile, ma sapevamo che non sarebbe stata una passeggiata. Il mister ci aveva avvisato: la vittoria non arriva mai senza sacrifici. Nel primo tempo abbiamo sofferto un po', ma poi siamo usciti alla grande».
    CARRARA. La Carrarese centra il primo successo stagionale al Porta Elisa, campo tradizionalmente ostile agli azzurri che questa volta hanno sfoderato una prova impeccabile sotto tutti gli aspetti. Dopo tanti pareggi amari – chiediamo al mister Gian Marco Remondina - la stagione della Carrarese parte da qui? «La nostra stagione è partita dalla prima di campionato. Io ho sempre accettato con serenità i pareggi, anche quando avremmo meritato di vincere. Oggi mi è piaciuta la personalità con la quale abbiamo condotto in porto la partita. Il finale ha visto l'arrembaggio degli avversari, ma noi abbiamo sempre giocato con due attaccanti e un trequartista. Mi sono piaciuti molto Teso e Sbraga dietro, assieme a Gorzegno, Berra e Lancini che giocavano di anticipo sulle loro palle alte. Non li abbiamo mai aspettati, ma abbiamo sempre anticipato l'azione e la giocata degli avversari. La Lucchese ha spinto parecchio sulla nostra destra, ma sia Brondi che Berra hanno fatto una grandissima partita in fase difensiva e propositiva. Non mi sono preoccupato neanche dopo il rigore fallito da Cellini, perché le nostre cinque-sei occasioni le creiamo sempre». La Carrarese vince a Lucca per la seconda volta nella sua storia. «Dedichiamo questo successo ai nostri tifosi. In tutte le partite che abbiamo fatto ci hanno sempre supportato, anche quando abbiamo pareggiato: questo per me è un segnale importante. Adesso che abbiamo vinto vogliamo condividere questo risultato con tutti».
    Tre squadre toscane sono già scese in campo nella settima giornata in Lega Pro girone B: ieri sera, il Grosseto si è imposto per 2-0 ad Ancona; questo pomeriggio, invece, la Pistoiese è stata sconfittà per 1-0 a Forlì, mentre il Tuttocuoio ha battuto 2-1 il Santarcangelo, raggiungendo momentaneamente Pisa e Teramo in testa alla classifica. Domani in campo le altre toscane, con questo programma: Prato - Gubbio (ore 12.30); Lucchese - Carrarese (ore 14.30); Pisa - Pontedera (ore 16).
    PISA. E' iniziato il derby della provincia! Subito Pisa in avanti con Napoli che scocca il destro da fuori area. Ricci blocca

    PISA. Pisa e Pontedera scendono in campo

    PISA. Arrivati anche i tifosi del Pontedera

    PISA. L'Arena si sta riempiendo per il derby...

    PISA. Ecco a voi le formazioni ufficiali del derby della provincia. Tra 15' fischio d'inizio per Pisa-Pontedera

    LUCCA. Sale di tono la Lucchese, e all'8'st dalla destra, ispirato da Boilini, Ferrante fa partire un diagonale che finisce di poco a lato.
    PRATO. Finale primo tempo al Lungobisenzio, il Gubbio conduce per 1-0 grazie al gol di Esposito al 27' su papera di Ivusic. Romanò spaesato, buone iniziative di Grifoni ma ancora non basta
    PRATO. Gubbio in vantaggio a Prato al 27' con un tiro dal limite di Esposito. 0-1
    PRATO. Al 9' bella azione di Rubino che incrocia da destra in area piccola, para Iannarilli
    PONTEDERA- 74' Cross di Zanchi per Colombo che di Testa non reisce a dare forza alla palla. In precedenza Alvini sostituisce Gioe' con Cherillo. Ora e' la volta di ingrosso che prende il posto di Gargiulo.
    PONTEDERA- Ammonito Falivena per fallo su Radoi al limite dell'area.
    PONTEDERA- 67' Ammonito Colombini per fallo a centrocampo.
    PONTEDERA-  Inizia la ripresa all'Ettore Mannucci. Il Santarcangelo sostituisce Guidone e Capitanio per Radoi e Rossi.
    FORLI'. Allo stadio Morgagna la Pistoiese è stata battuta per 1 a 0 dai romagnoli. A decidere il match è stato il gol di Melandri al 43' del primo tempo. Inutile il forcing dei ragazzi di Lucarelli che nel secondo tempo sono andati vicini al gol almeno in tre circostanze. Scotti ha fatto i miracoli e Drudi ha salvato sulla linea.
    PONTEDERA-  Si va al riposo con il Tuttocuoio in vantaggio per 2-0 contro il Santarcangelo. Romagnoli si sono fatti pericolosi nel finale del primo tempo.
    FORLI'. L'arbitro Amabile di Vicenza dà altri 3' dopo il 90' prima di chiudere il match fra Forlì e Pistoiese in questo momento sull'1-0
    FORLI'. Spinge ancora la Pistoiese a all'84' Scotti nega il gol a Tripoli respingendo con un piede il diagonale dell'attaccante orange. La squadra di Lucarelli meriterebbe il pareggio ma non riesce a trovare il varco giusto. Forlì-Pistoiese 1-0
    PONTEDERA-  36' Spunto di Pacini sulla destra cross la centro chiude la difesa del Santarcangelo, si avventa Gargiulo che spedisce alto.
    PONTEDERA-  34' Ancora Tuttocuoio che continua a premere, cross di Colombo che non trova nessun compagno per la deviazione vincente a due passi dalla porta avversaria.
    FORLI'. Drudi salva sulla linea di porta e il Forlì mantiene il vantaggio ma la Pistoiese sta premendo alla ricerca del pareggio e costruisce azione su azione sempre più pericolose.
    PONTEDERA-  29' Sta uscendo dal guscio il Santarcangelo, provvidenziale Falivena ad anticipare Guidone in piena area.
    FORLI'. Saric prova la conclusione dalla distanza ma non trova lo specchio della porta. Al 17' Forlì-Pistoiese 0-0
    FORLI'. Ancora un pericolo per la porta di Pazzagli. Al 10' Hamlili crossa al centro dell'area piccola dove svetta Di bari e mette in corner. Sugli sviluppi del calcio d'angolo è ancora Hamlili a sparare un bolide da fuori area che costringe Pazzagli a deviare sul fondo per un nuovo corner per i romagnoli.
    FORLI'. Pericolo per la Pistoiese con Pazzagli costretto ad uscire a kamikaze sull'inseriemento di Docente su affondo sulla fascia di Forte
    CARRARA. Ecco il commento del tecnico Gian Marco Remondina in vista della sfida di domani, domenica 5 ottobre, tra Lucchese e Carrarese (ore 14:30):
    “Domenica al Porta Elisa sfideremo una squadra tosta, aggressiva e rapida con giovani interessanti, come il portiere Casapieri, protagonista nel match di Coppa Italia di una buona prestazione. La Lucchese è una compagine che sfrutta molto bene le ripartenze, mentre nel reparto arretrato può contare su Espeche, giocatore di esperienza e vero trascinatore della difesa. Fino a questo momento i rossoneri hanno fatto bene e non sono da sottovalutare. In settimana Gorzegno e Galli hanno accusato fastidi muscolari, mentre Gusu ha avuto problemi gastrointestinali; è invece tornato ad allenarsi con il gruppo Donato Disabato. Sono contento dell’entusiasmo e dello spirito di sacrificio che Antonio Di Nardo mette in ogni allenamento, il ragazzo si sta integrando bene con i nuovi compagni. Dopo queste sei giornate credo che sia ancora presto per definire i valori delle squadre, visto che molte compagini sono tuttora impegnate nel rinforzare la rosa.”
    FORLI'.Tutto pronto allo stadio Morgagni per la settima di campionato. La Pistoiese cercherà di dare continuità ai risultati positivi dopo la vittoria contro il Tuttocuoio nel turno precedente.
    CARRARA. Dopo Facebook e Twitter la Carrarese sbarca anche su Instagram. Ad annunciarlo è stata ieri la stessa società azzurra con un comunicato ufficiale: «Quasi 5000 utenti su Facebook e 2500 su Twitter. Certo, sono numeri importanti per una squadra di Lega Pro, ma – si legge nella nota - alla Carrarese Calcio questo non basta. Gli Azzurri tornano su Instagram, il noto social network per la condivisione di foto e immagini, per raggiungere altri traguardi importanti. Potrete seguire i ragazzi di mister Remondina sempre da più vicino, scaricando la app sul vostro Smartphone e cercando il nome @carraresecalcio. E se ciò non bastasse, potete interagire con noi, aggiornando la community e digitando l’hashtag #siateazzurri. Cercateci sulla pagina instagram.com/carraresecalcio e...#SIATEAZZURRI».
    CARRARA. Ecco il programma delle gare dalla 7^ all’11^ giornata. Il match casalingo dell’ottava giornata tra Carrarese e Gubbio si giocherà alle ore 20 e non alle 20,30 come precedentemente comunicato.
    7^ giornata Lucchese-Carrarese (domenica 5 ottobre, ore 14,30);
    8^ giornata Carrarese-Gubbio (sabato 11 ottobre, ore 20);
    9^ giornata Teramo–Carrarese (sabato 18 ottobre, ore 16);
    10^ giornata Carrarese–Santarcangelo (domenica 26 ottobre, ore 14,30);
    11^ giornata Savona–Carrarese (domenica 2 novembre, ore 14,30).
    LUCCA. La Lega Pro ha ufficializzato il calendario della decima e dell’undicesima giornata di campionato. La Lucchese giocherà domenica alle 12,30 in trasferta contro i romagnoli del Forlì mentre sabato primo novembre alle 14,30 disputerà il derby al Porta Elisa contro il Grosseto. Per questa partita però il prefetto Giovanna Cagliostro chiederà un posticipo vista la concomitanza con i Comics un avvenimento che a Lucca richiama centinaia di migliaia di persone.

    Altri due giocatori che militano in Toscana sono nell'elenco dei convocati della Nazionale Under 20 di Lega Pro, per il raduno del 7-8 ottobre a Cremona: si tratta del difensore Daniele Paparusso del Pontedera e dell'attaccante Francesco Vassallo della Pistoiese.
Offerto da ScribbleLive Content Marketing Software Platform