Tirreno - Lega Pro

Tra 5 secondi verrai rindirizzato alla diretta completa. Se non vuoi attendere clicca qui

Tirreno - Lega Pro Live

http://iltirreno.gelocal.it/regione/2014/08/03/news/il-campionato-di-lega-pro-minuto-per-minuto-1.9702771|*| URL evento: NON cancellare |*|


Opzioni

Dimensione carattere
Commenti del visitatore
Suoni
Traduci post e commenti.
Crea un commento
  • PISA - In una calda serata di fine agosto, il Pisa ha conosciuto la C e l'impatto è stato brusco: l'Olbia, considerata (a torto) una cenerentola del campionato, correva a velocità doppia e con un bel gol di Ragatzu rimandò a casa battuti i nerazzurri.
  • PONTEDERA - Ci siamo. È ormai terminata l'attesa per il match che oggi metterà di fronte ai granata l'Alessandria. Una sfida decisiva, che apre col botto il girone di ritorno. I ragazzi di mister Maraia dovranno approcciare la partita con la mentalità giusta: sbancare lo stadio Moccagatta sarà senz'altro un'impresa, ma i granata, nella prima metà di stagione, hanno dimostrato di non essere nuovi a simili exploit.
  • PRATO - La Procura della Federazione gioco calcio ha chiuso l'inchiesta sulle presunte partite combinate che riguarda, tra gli altri, anche le società del Prato, della Zenith Audax e dell'Aglianese. L'inchiesta nasce dal procedimento penale della Procura di Prato nel quale risulta ancora indagato il presidente del Prato Paolo Toccafondi insieme al presidente della Sestese.
  • PISTOIA - Con il girone d'andata finito nel migliore dei modi, la Pistoiese ha salutato sponsor e giornalisti in casa di Vannino Vannucci al "Nursery Campus" ed è stata l'occasione per il presidente dell'Us, Orazio Ferrari, di tirare le somme di sei mesi decisamente positivi dal punto di vista agonistico, societario e di nuove sinergie con l'amministrazione comunale in vista di ulteriori investimenti da fare per il capitolo impiantistica.
  • CARRARA - Carrarese in campo contro il Cuneo a caccia dei tre punti. Si gioca allo stadio dei Marmi con fischio d'inizio alle ore 14,30. La vittoria manca ormai da quasi un mese. L'ultimo acuto risale alla 16^ giornata contro il Pontedera (4-1). Gli azzurri devono aprire il girone di ritorno con un risultato importante, se vogliono continuare a coltivare certe ambizioni.
  • LUCCA - La parola torna al campo. La Lucchese dopo avere girato la boa con 24 punti inizia il ritorno con l'obiettivo di muovere la classifica e concludere con il sorriso l'ultima gara al Porta Elisa del 2017 dopo una tribolata settimana sul fronte societario.
  • GAVORRANO - Davide contro Golia, ovvero Gavorrano contro Livorno. La prima di ritorno del campionato di serie C potrebbe essere riassunta in sintesi proprio così: la piccola squadra di provincia, i minerari, che vogliono cercare l'impresa sfidando la corazzata labronica, che fino a questo momento sta dominando in lungo e largo la stagione.
  • LIVORNO - Sottil, non ha convocato Murilo. Strappo evidente con il giocatore? «No, Abbiamo gestito la situazione di Murilo molto serenamente e in linea con le nostre regole di gruppo e societarie. Il ragazzo ha fatto un gesto - non tanto per l'errore tecnico quanto per l'atteggiamento - che non mi è e non ci è piaciuto perché predico dal primo giorno il 'noi' e non l''io'. Per questo motivo non è stato convocato»
  • TURNO 19 SERIE C

    SIENA-PRATO 1-0
    AREZZO-CARRARESE 1-1
    CUNEO-ALESSANDRIA 0-2
    OLBIA-MONZA 2-1
    GIANA ERMINIO-ARZACHENA 3-2
    PONTEDERA-VITERBESE 1-1
    PRO PIACENZA-LUCCHESE 2-1
    PISTOIESE-GAVORRANO 3-1
    LIVORNO-PIACENZA 2-2
  • PISTOIA - Senza il campionato, o meglio osservando il proprio turno di riposo visto che la Serie C domani sarà regolarmente in campo, la Pistoiese chiude la propria settimana di allenamenti questo pomeriggio alle 15 al "Comunale" di Ponsacco contro la squadra pisana di mister Giovanni Maneschi.
  • PONTEDERA - Giornata di vigilia quella odierna, in attesa dell'importante match contro l'Alessandria, domani con inizio alle 14.30. I granata si giocano una bella fetta della salvezza: al Moccagatta, infatti, entrambe le squadre hanno la possibilità di staccare l'avversaria di 3 punti.
  • PISA - Un anno fa, ma sembra ieri. Dopo mesi di agonia, a pochi giorni dal punto di non ritorno (il 27 il revisore dei conti Antonio Moretti avrebbe dovuto portare i libri in Tribunale e sarebbe iniziata la procedura fallimentare), il gruppo Ma.Gi.Co. acquistava il Pisa da Fabio Petroni in piena notte, al termine di una lunga e agitata riunione dal notaio Angelo Giordano, in piazza della Repubblica a Milano.
  • CARRARA - Mister Baldini scalda l'ambiente in vista della sfida contro il Cuneo di domani pomeriggio alla vigilia delle feste natalizie. Contro i piemontesi non sarà solo l'inizio del ritorno ma anche l'occasione per fare il punto della situazione prima dell'inizio del mercato invernale.
  • LUCCA - «Avevo un progetto interessante con il coinvolgimento di imprenditori che hanno fatto parte di club di serie A, ma dopo la sollevazione popolare dei tifosi che non mi vogliono a Lucca mi ritiro in buon ordine anche se resta l'amicizia con Arnaldo Moriconi e non è detto che con lui non concluda altri affari che mi possano portare di nuovo nella vostra città».
  • GAVORRANO - Ha preso un buon ritmo la prevendita dei biglietti per la partita di domani fra Gavorrano e Livorno: sono circa 500 i tifosi che hanno già acquistato il tagliando. La previsione è che lo Zecchini possa vere un bel colpo d'occhio: la giornata "rossoblù" con il costo di 10 euro per tutti i settori, si concluderà infatti questa sera alle 19.
  • Grosseto non dimentica la rapina del 2009 che poi ha portato al nostro fallimento. Sabato tutti allo stadio. Forza Gavorrano.
  • LIVORNO - Accendete i motori, fate benzina, controllate le gomme. Si riparte. La carovana amaranto è pronta a mettersi in marcia per l'ultima volta di questo 2017 ricco di emozioni e colpi di scena. Saranno circa 500 i livornesi che partiranno verso Grosseto, per la prima trasferta del girone di ritorno contro il Gavorrano (domani alle 14,30).
  • PONTEDERA - Un po' come Sisifo, i granata, quando ormai tutto sembra volgere al meglio, si ritrovano a dover ricominciare. La pena inflitta da Zeus al re di Corinto, letta con gli occhi del tifoso, ben rappresenta le ultime prestazioni dei pontederesi: quando il pesante macigno dei 3 punti sembrava sulla cima del monte, il gol al 90' più spiccioli del "Tevez uruguagio", Kevin Mendez, lo ha fatto rotolare nuovamente a valle.
  • PISA - Molti davano per scontati i 13 punti di vantaggio del Livorno sul Pisa alla fine del girone d'andata ed anche il quarto posto per effetto di un ipotetico sorpasso sia della Viterbese che del Siena. Invece la capolista amaranto è "solo" a +11 dagli uomini di Pazienza, terzi perché la Viterbese è stata costretta ad accontentarsi del pareggio a Pontedera.
  • PRATO - Termina il girone di andata con il Prato che gira all'ultimo posto in classifica della serie C girone A. La situazione è molto preoccupante perché se oggi finisse il campionato la squadra biancazzurra sarebbe stata retrocessa per la differenza punti con la quart'ultima di oltre 8 lunghezze (Arzachena, Alessandria, Pontedera e Pro Piacenza sono tutte a 21 punti quindi con un vantaggio sui lanieri di 10 punti).
  • PISTOIA - La tripletta di Giacomo Vrioni contro il Gavorrano si è presa la totalità del palcoscenico fra i meriti di una Pistoiese che ha chiuso alla grande, ed al settimo posto, il girone d'andata di Serie C. Ma contro i grossetani, subito dietro il bomber arancione, chi ha fatto una gran partita è stato Giulio Mulas.
  • CARRARA - La Carrarese finirà il 2017 senza il suo tecnico in panchina nelle prossime due gare di campionato. Silvio Baldini è stato infatti squalificato per due turni dopo essere stato espulso domenica sul campo di Arezzo «per comportamento offensivo verso l'arbitro durante la gara». Il tecnico salterà così le prime due giornate del girone di ritorno: Carrarese-Cuneo di sabato prossimo e Pro Piacenza-Carrarese di sabato 30 dicembre.
  • LUCCA - Fine della corsa. Almeno per adesso. In serata gli avvocati pisani Carlo Coscia e Michele Cioni - di comune accordo con Arnaldo Moriconi - hanno annullato il preliminare di acquisto dell'As Lucchese Libertas 1905 che adesso torna nelle mani della troika Bini-Moriconi-Nannini che detiene l'80% di Lucchese Partecipazioni a sua volta azionista di maggioranza del club rossonero con l'88% delle quote mentre il restante 12 è suddiviso tra Lucca United (10%), Città Digitali (1%) e Moreno Micheloni (1%).
  • GAVORRANO - È iniziato l'avvicinamento alla partitissima di Natale per il Gavorrano: sabato pomeriggio alle 14, 30 allo Zecchini, per la prima giornata di ritorno del girone A della serie C, la sfida è contro il blasonato Livorno.
Offerto da ScribbleLive Content Marketing Software Platform