Tirreno - La notte bianca di Empoli

Tra 5 secondi verrai rindirizzato alla diretta completa. Se non vuoi attendere clicca qui

Tirreno - La notte bianca di Empoli

http://iltirreno.gelocal.it/empoli/cronaca/2015/06/18/news/verso-la-notte-bianca-ecco-come-si-preparano-i-negozi-del-centro-1.11636632 |*| URL evento: NON cancellare |*|

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/18/2015 10:37:37 AM

    BARUFFA TESSUTI

    Da Baruffa, la vetrina con il numero 10, si cerca una principessa in carne ed ossa! Presa in causa è stata la famosa favola de “La principessa sul pisello” realizzata totalmente, in questo caso, dalla proprietaria del negozio Francesca Fabiani, che ha utilizzato per l’allestimento tutti oggetti in vendita o di recupero (il pisello ad esempio è stato realizzato fasciando con la stoffa una delle sue candele di nozze). «Questa fiaba può avere varie interpretazioni - dice Francesca - equivale alla ricerca di un principessa ma questa non può definirsi tale senza l’educazione e l’eleganza». In questo negozio si sta veramente cercando una principessa. Infatti nel negozio sarà possibile fare il test: colei che riuscirà a passare l’esame e dimostrarsi una vera principessa, avrà infatti in regalo l’ambita corona.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/18/2015 10:37:46 AM

    BELMONTE

    La passione per gli scacchi ha invaso la vetrina numero 12, quella del negozio Belmonte che ha portato in scena la “Novella degli scacchi e della tavola reale”. La storia narra dell’agguerrita partita a scacchi tra il sovrano indiano e quello persiano (rappresentati in vetrina dai maestosi turbanti) per avere la supremazia sull’altro. Il sovrano persiano è colui che ne esce vincitore e a seguito di questa sua vincita dà vita al gioco della “tavola reale” più comunemente conosciuto come Backgammon. «Avendo una grande passione per gli scacchi - spiega Selena Benvenuti - ho preferito scegliere per questo gioco una novella un po’ inusuale».

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/18/2015 10:38:33 AM

    PASTICCERIA BAR BEPPINO & MORENO

    Lampade magiche e sbuffi di magia ovunque anche nella vetrina numero 11 del bar Beppino & Moreno. Questa volta ad uscire in sbuffi magici dalla sontuosa lampada, sono le ricette di questa nota pasticceria empolese. «Le ricette che escono dalla lampada sono come i desideri dei nostri clienti - spiegano Manuela Mannini e Jhonny Gorga - e così come i nostri dolci, questa vetrina è stata realizzata totalmente da noi». La sapiente arte pasticcera è dunque andata a finire anche nella lampada magica, che promette di continuare a sfornare dolci desideri da realizzare.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/18/2015 10:39:19 AM

    HOPE CONCEPT STORE

    Nella Vetrina numero 9, quella del negozio Hope, la magia la fa da padrona con un’enorme lampada magica. Da questa, anziché uscire un genio, escono raggi di magia, la magia dei desideri che questo negozio può avverare. «Siamo riusciti a dar vita all’allestimento della vetrina in circa mezza giornata - ha detto la commessa Giulia Spinelli - e abbiamo utilizzato soprattutto la cartapesta, sia per i raggi di magia che per la lampada magica».

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/18/2015 10:40:05 AM

    SPAZIO 76

    La vetrina numero 7 è quella dell’attività commerciale Spazio 76 di via Ridolfi. I due proprietari, Mario Scheggi e Luigi Di Maro, hanno rappresentato la leggenda dei Mori Siciliani, adornando la loro vetrine in perfetto stile siciliano. Questa leggenda del 1100 parla di questa meravigliosa fanciulla e di un Moro che si innamora di lei. La ragazza si innamorò del giovane ma quando seppe che sarebbe tornato in Oriente dove ad attenderlo vi era una moglie e dei figli, escogitò una maniera per non farlo più partire. Durante la notte, gli tagliò la testa e la svuotò come un vaso collocandola sul davanzale dove soleva curare amorevolmente i suoi fiori. Nella testa del Moro collocò una pianta di basilico che fece crescere bella e rigogliosa a causa delle lacrime che la innaffiavano. La pianta di basilico era talmente bella che i paesani, invidiosi di tanta rigogliosità, collocarono sui loro terrazzi per depositarvi le piante, dei vasi che raffiguravano la testa dei Mori. I proprietari di Spazio 76 sono riusciti ad adornare la loro vetrina in una mezza giornata, e tutti i materiali, tra cui i vasi dei Mori fatti con le ceramiche di Caltagirone e la tovaglia di pizzo appartenente alla nonna di Mario Scheggi, sono di loro proprietà.

  • Ecco le prime vetrine in gara per il gioco.
  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/18/2015 3:00:00 PM

    STEFANEL

    Un intenso profumo arabo presenta la vetrina numero 14 del negozio Stefanel. Sherazad e il re persiano Shahriyar si presentano agli occhi degli spettatori in una suggestiva scena dalle tinte tipicamente arabe. Sul retro compaiono poi le immagini che illustrano le scene di questa famosissima storia. «Abbiamo voluto attenerci fedelmente alla storia fin nei dettagli - racconta la titolare Serena Luisi - siamo riusciti a cercare i materiali e allestire la vetrina in circa 3 giorni mettendoci tutti i dettagli possibili». Il risultato che ne deriva è un vero e proprio tuffo nel passato dalle tinte suggestive e orientali.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/18/2015 3:00:00 PM

    NIGI ABBIGLIAMENTO

    Nella vetrina numero 18 si cercano disperatamente principesse. A richiedere la loro presenza, sono gli elegantissimi principi sapientemente vestiti dal Nigi abbigliamento che attendono con fervore l’arrivo delle principesse per loro più adeguate. «I nostri principi sono pronti ad attendere le principesse - racconta mira Contardi - per passare con loro l’indimenticabile notte del 27 giugno». Quest’attività è avvezza a vincere premi per le vetrine e, marcando il detto “squadra vincente non si cambia” anche per quest’occasione hanno fatto allestire la vetrina dal figlio di Mira Contardi, l’undicenne Lorenzo Vezzi.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/18/2015 3:00:00 PM

    LIU JO

    Una splendida sirenetta in chiave contemporanea vi aspetta nella vetrina numero 13 del negozio Liu Jo. Quella che si presenta per il gioco delle vetrine è infatti una piccola Arial assolutamente moderna attorniata da Ursula e i suoi amici del mare frutto della fantasia dello scrittore danese Andersen. «Volevamo fare una vera e propria rivisitazione di questa storica fiaba - dice Antonella D’Anzi, la proprietaria, e Debra Bersachi - l’abbiamo realizzata con tutti materiali di recupero in pochi giorni e da qui abbiamo fatto emergere lo slogan che secondo noi l’Ariel dei giorni nostri avrebbe così come la ragazze di oggi». La sirenetta degli anni moderni e le sue coetanee infatti «non vogliono più il principe azzurro ma un surfista!».

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/18/2015 3:00:00 PM

    DIXIE

    “Le mille e una notte” sono ben visibili e manifestate anche nella vetrina numero 16 di via Ridolfi, ovvero quella appartenente al negozio Dixie. Lanterne arabe, abiti dalle tipiche tinte orientali e gli inconfondibili colori caldi di quelle terre lontane sono state riportate fedelmente in questa vetrina. «Per l’allestimento abbiamo utilizzato tutti materiali che avevamo già nelle nostre case - spiega Mattia Vezzosi - per questo non è stato complicato trovarle e allestire lo spazio espositivo per l’occasione». Da pochi giorni a questa parte, infatti, la vetrina ha cambiato totalmente faccia, tornando indietro negli anni e nella magia.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/18/2015 3:00:00 PM

    0-12 BENETTON

    La vetrina numero 15 del negozio per bambini Benetton, ha invece fatto cadere l’attenzione su una storica eroina per le bambine, vale a dire la principessa Aurora e “La bella addormentata nel bosco”. Il sontuoso vestito della principessa illumina la vetrina del negozio, facendo sognare ad occhi aperti le bambine di tutte le età. «Dal momento che la nostra attività commerciale è rivolta ai bambini, la nostra scelta è ricaduta subito su Aurora vista la sua fama tra i più piccoli - dice Silvia Alesso - abbiamo impiegato poco tempo per allestirla, anche perché il vestito è un costume di carnevale della mia bambina».

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/19/2015 10:00:00 AM

    PROFUMERIA FONTANELLI

    In via Giuseppe del Papa la vetrina numero 20, propone una fiaba totalmente scritta dal negozio: profumeria Fontanelli. Le tinte del blu, del celeste e del sabbia tipicamente estive e che suggeriscono il profumo del mare, convertono in un profumo realmente in vendita in questo negozio. «La fiaba ce la siamo inventata noi - dice Marta Fontanelli - volevamo creare la storia di un profumo da mille e una notte portandolo in vetrina per il gioco». Una vetrina da mille e una notte allestita in circa una settimana che garantisce profumi mediterranei.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/19/2015 10:00:00 AM

    PAOLETTONI FIORI

    La vetrina numero 33 mette in scena un volo di fate su un suggestivo cielo stellato: a prepararla ci ha pensato il Paolettoni fiori che per il gioco delle vetrine si è attrezzato chiamando in causa i carri di Viareggio. «Non appena ci hanno comunicato l’iniziativa del gioco delle vetrine ci siamo subito muniti di inventiva - racconta Silvia Paolettoni - siamo andati a Viareggio e abbiamo preso queste fate, che erano ancora a grezzo, e le abbiamo fatte pitturare». Una volta ottenute le belle fate viareggine, poi, l’assemblaggio della vetrina è stato fatto in circa una giornata. Un connubio perfetto tra creatività made in Empoli e Viareggio di indubbio effetto scenico.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/19/2015 10:00:00 AM

    ROXY BAR

    Una vetrina molto innovativa e contemporanea è quella dell’attività numero 27, il Roxy Bar di via Giuseppe del Papa. A troneggiare è infatti un bellissimo disegno fatto mano libera che raffigura le due eroine Jasmine e Pocahontas che fumano insieme un narghilè. All'Interno del narghilè «si trova lo spirito del Roxy Bar, è quello il tabacco che stanno fumando - spiega la proprietaria, Gabriella Simonini - in poche parole è come se stessero fumando il locale». Una maniera di utilizzare le eroine delle fiabe in un’ottica davvero innovativa ed attuale, interpretando così l’essenza delle fiabe in un’ottica fino ora mai sperimentata.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/19/2015 10:00:00 AM

    LA VIAGGERIA

    Tante fiabe condensate in tre vetrine si estendono nel negozio numero 23: La Viaggeria. A far da padrone sono le fiabe di Pinocchio, Biancaneve e Hansel e Gretel ai quali è stato concesso l’onore della vetrina principale. Una casetta totalmente fatta di biscotti è infatti la principale attrazione della suggestiva vetrina, mentre su le altre due sono presenti un ceppo di legno (ovviamente per Pinocchio) e uno specchio sull’altra (per rappresentare Biancaneve). I colori usati nelle tre vetrine, poi, vanno ad amalgamarsi perfettamente che i colori degli oggetti venduti dal negozio scelti per le vetrine. «Ho costruito la casetta di Hansel e Gretel interamente a mano con i biscotti, le caramelli e della fodera per abiti in modo da creare l’effetto del cioccolato sul tetto - racconta Cristina Martini - è stato un lungo lavoro di precisione e abbiamo iniziato l’allestimento a partire dallo scorso giovedì».

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/19/2015 10:00:00 AM

    LOVE STORY

    Ispirata a “L’incantesimo del lago” è la vetrina numero 26 del negozio Love Story: una storia d’amore bellissima, che si riconduce perfettamente al nome di questa attività commerciale e che, come questa, condivide il divario tra il giorno e la notte. Intermante allestita con prodotti in vendita nel negozio, la vetrina di Fabrizio Bartoli, si basa sulla storia d’amore de “L’incantesimo del lago”. La protagonista, Odette, è attanagliata da una maledizione che la rende principessa durante le ore di luce e magnifico cigno durante la notte, quando la luce della luna rischiare le acque del suo lago. «Abbiamo scelto questa storia - dice Fabrizio Bartali - perché anche la nostra attività commerciale si basa sul giorno e la notte attraverso la vendita di biancheria per la casa, per il giorno, e di biancheria intima per la notte».

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/19/2015 3:00:00 PM

    DUE PUNTO ZERO

    Si respira a pieni polmoni anche l’aria dell’oriente e della sua magia anche nel negozio 28 di via Spartaco Lavagnini. Nel concept store Due Punto Zero, infatti, l’aria dell’Oriente così come i suoi vestiti e le sue decorazioni, sembrano essere assolutamente di casa in questo negozio. Ad adornare questa vetrina si trovano una serie di elementi che vanno dal piccolo arredamento all’abbigliamento presi dalle proprietarie del negozio durante i loro viaggi in lontane terre che parlano di Oriente. «Abbiamo preso i vestiti esposti nella vetrina in un negozio sartoriale di abiti da sposa marocchini a Tangeri - confessa Cristina Ragionieri - e anche i cuscini sono stati presi direttamente in Marocco». La passione delle titolari dell’attività per il mondo arabo ha sicuramente avvantaggiato l’allestimento della calda vetrina, che è stata completata con gli accessori e complementi d’arredo che lo stesso negozio vende.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/19/2015 3:00:00 PM

    OTTICA IN

    Una vera e propria finestra sull’oriente è quella che in questi giorni sta illuminando la vetrina numero 35 di Ottica In. In questa vetrina, cammelli, sabbia e dune incorniciate dal disegno di una città araba in lontananza. Per rendere ancor più particolare e dettagliata la scena, anche vari oggetti di gusto e colore tipicamente marocchino che conferiscono alla vetrina sicuramente una scena ben strutturata. «Fortunatamente una nostra collega è stata da poco in Marocco e ci siamo fatte prestare da lei i vari prodotti tipicamente marocchini - spiega Laura Bartolini - come ad esempio le scarpette e il narghilè». La fortuna di avere il Marocco in parte già a Empoli ha magari avvantaggiato l’allestimento della vetrina che nel giro di circa 2 giorni ha preso una luce tutta araba.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/19/2015 3:00:00 PM

    PASTIFICIO GERINI

    Alice e il suo paese delle meraviglie sono invece i soggetti della vetrina 41 del Pastificio Gerini. Un cartonato interamente fatto a mano si estende su tutta la vetrina con Alice e lo Stregatto in bella mostra. «Abbiamo voluto rappresentare Alice perché secondo noi il suo paese delle meraviglie è un mondo senza la fame - commentano Simona Andreini e Simona Brotini - noi ci occupiamo di cibo quindi non potevamo tirarci indietro di fronte a questa assonanza». Il cartonato è stato fatto e pitturato totalmente a mano, così come la pasta che viene prodotta in questa storica attività del centro empolese.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/19/2015 3:00:00 PM

    DISEGUAL EMPOLI

    Mulan è l’eroina e il soggetto della vetrina numero 36 del negozio Disegual Empoli. L’eroina che da aspirante geisha diventa condottiero dell’esercito cinese è stata rappresentata nell’imponente vetrina dalle tinte tipicamente cinesi. Fiori di pesco, kimono e il piccolo Mushu sono pronti ad incantare i visitatori di via del Giglio. «Siamo andate in cerca degli elementi per un bel po’ di tempo visto che solamente il vestito e le cinture sono di proprietà del negozio - raccontano Martina Masi e Elena Porcu - Mulan ci è sembrata l’eroina più adatta per rappresentare il nostro negozio visto che si trasforma da geisha a guerriera in perfetto stile Disegual».

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/19/2015 3:00:00 PM

    CALZATURE DANIELA

    Elsa, uno dei protagonisti principali del cartoon “Frozen: il regno di ghiaccio” è il soggetto della vetrina 37 di Calzature Daniela. Un soggetto, quello di Elsa, molto amato dalle bambine fin da quando uscì per la prima volta nelle sale cinematografiche facendo da subito riscuotere un enorme successo. La bella Elsa si presenta collocata su un piedistallo fatto di ghiaccio e attorno a lei i fiocchi di neve vorticano festosi. «Frozen è l’ultimo cartone animato uscito ed è per questo che abbiamo decidere di incentrare la nostra vetrina su questo tema - racconta Daniela Puccetti - fortunatamente avevamo già quasi tutto il materiale a disposizione e per allestire la vetrina e cercare gli ultimi elementi ci abbiamo messo circa 3 giorni».

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/20/2015 10:00:00 AM

    TALLY WEIJL EMPOLI

    La vetrina numero 22 parla invece di due eroine che negli ultimi anni hanno davvero spopolato. Tally Weijl Empoli ha portato in scena le sorelle Elsa e Anna di Frozen. «Abbiamo impiegato circa una settimana per allestire la vetrina, creare i soggetti e reperire materiali - dice Camilla Fantappiè - abbiamo cercato di fare una fiaba più attuale possibile e di facile costruzione da un punto di vista di riciclo materiali». Infatti la vetrina è stata allestita con materiali di recupero, soprattutto il pupazzo di neve che è stato intermante assemblato dalle ragazze del negozio. Un duro lavoro e tanto impegno hanno fatto ottenere un risultato davvero invidiabile.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/20/2015 10:00:00 AM

    FRANCALANCI ABBIGLIAMENTO

    Francalanci, con la vetrina numero 21 ha riportato i passanti indietro nel tempo, catapultandoli indietro nel tempo in una tipica cameretta da bambino, colma di giochi e libri di mille avventure. «Abbiamo voluto ricreare l’ora delle fiabe - spiega Flavia Castellani - per questo abbiamo deciso di allestire questa cameretta per bambini che bene rappresenta il momento delle fiabe». Colori tenui, pupazzi e molti libri che parlano di avventure e magiche storie, la fanno da padrone in questo quadro idilliaco di spensierata infanzia. Una vetrina di indubbio effetto realizzata in solo un giorno.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/20/2015 10:00:00 AM

    ERBORISTERIA SANT'ANDREA

    Alice, il Cappellaio e Leprottto vi aspettano invece nella vetrina numero 24 che ha saputo sfruttare i prodotti venduti integrandoli perfettamente in una storica fiaba. L’Erboristeria Sant’Andrea di via Giuseppe del Papa ha infatti rappresentato Alice nel Paese delle Meraviglie nel momento in cui la bambina conosce il Cappellaio Matto e Leprotto. In questa vetrina infatti il tempo si è fermato alle ore 18, così come per il Cappellaio e dunque è sempre l’ora più adatta per bere del buon tè. «Abbiamo voluto portare in scena una riflessione sul tempo e sul tè, che noi vendiamo - racconta Francesca Mascagni - per il Cappellaio è sempre l’ora del tè perché ha voluto fermare il tempo alle 18. Nella vita quotidiana può fornire uno spunto di riflessione interessante visto che siamo sempre di corsa e non ci soffermiamo più su le cose che davvero ci piace fare». Se volete prendervi una tazza di tè in una vetrina dove il tempo si è fermato, questa è la scelta più adatta.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/20/2015 10:00:00 AM

    SHOP REBECCA

    La vetrina numero 17, quella di Rebecca, ha ricercato i colori e le fantasie arabe attraverso carte colorate che mettono in luce la vetrina. Come tante piccole finestre aperte sul mondo arabo e sui gioielli Rebecca, alla base di questa scintillante vetrina sta il gioco accuratissimo dei colori. «Abbiamo voluto utilizzare solamente colori e geometrie che ricordassero l’Oriente - ha detto Gloria Giovannini - i gioielli Rebecca fanno in modo da essere il panorama che si vede da queste finestre». La luccicante luna targata Rebecca è poi la ciliegina sulla torta messa proprio a corollario di una tipica notte stellata in terre lontane.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/20/2015 10:00:00 AM

    CAFFÈ DELLA VITTORIA

    La vetrina 44, vale a dire quella del Caffè della Vittoria, ha sviscerato il tema de “Le mille e una notte” in chiave ironica e rivoluzionaria. A colmare la vetrina si trovano infatti cialde e chicchi di caffè proprio provenienti dai lontani paesi orientali che ne fanno percepire l’odore profondo e aromatico; sulla vetrina, poi, troneggia una curiosa scritta.. «Dal momento che Sherazar è stata sveglia 1001 notti per raccontare le sue storie - commenta Chiara Gonzi - chissà mai quanto caffè avrà dovuto bene per restare sveglia!».

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/20/2015 3:00:00 PM

    SWAROVSKI

    La vetrina numero 39 porta in scena una delle fiabe più famose e seguite di tutti i tempi: Cappuccetto Rosso. Swarovski mostra nella luccicante vetrina degli Swarovski di una collezione privata e numerosi libri raffiguranti la famosissima fiaba. «Abbiamo realizzato la vetrina con elementi di nostra proprietà - dice Barbara Bacchelli - i libri di fiabe sono infatti delle mie bambine mentre gli Swarovski raffiguranti Cappuccetto Rosso e il Lupo sono della collezione privata della mia collega Roberta Ferri». Una vetrina a dir poco luccicante rende omaggio ad una fiaba che tutti abbiamo letto almeno una volta nella vita e che con questa vetrina ci consente di tornare ancora una volta bambini assaporando il dolce mondo delle fiabe.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/20/2015 3:00:00 PM

    IL PRINCIPE RANOCCHIO

    La vetrina numero 40 espone una quadro a dir poco dettagliato delle fiabe e dell’invidiabile fantasia dei più piccoli. Intermante realizzata e curata nei minimi dettagli dalla figlia del titolare, la vetrina de Il Principe Ranocchio, catapulta i passanti in un mondo surreale fatto di sogni, desideri e fantasia. «I libri esposti in vetrina rappresentano lo scrigno da dove escono le storie e avventure poi riproposte sempre in vetrina - dice Andrea Cristalli - da questi libri infatti escono fuori Rapunzel, la Sirenetta, la Bella addormentata nel bosco e altre centinaia di storie. Il tutto si ricollega alla bambina che dorme e che sogna questi misteriosi mondi». È dunque un viaggio onirico, quello della vetrina de Il Principe Ranocchio che mette in luce il poderoso mondo della fantasia che sempre di più appartiene solamente ai bambini.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/20/2015 3:00:00 PM

    PUCCI 0-14

    Ispirata alle avventure di Topolino e Minnie è invece la vetrina 29 del negozio Pucci 0-14. La particolarità di questa vetrina è che racconta una storia nella storia: partendo dai personaggi di Topolino e della fidanzatina Minnie, è stata poi scelta come trama per l’allestimento della vetrina, il cartone animato dei conosciutissimi topolini in “Hansel e Gretel”. «Visto che il tema erano le fiabe, abbiamo scelto partendo da Topolino un episodio in cui racconta una fiaba - spiega Silvana Caramanna - per questo abbiamo portato Topolino e Minnie in Hansel e Gretel». Allestita con materiali in vendita nel negozio mette in risalto il bellissimo vestitino da Minnie che è una maschera artigianale.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/20/2015 3:00:00 PM

    LILITH

    Interamente fatta a mano e con prodotti venduti dallo stesso negozio è la vetrina numero 43 del negozio Lilith. Un suggestivo scenario che ci porta direttamente al mondo favoloso di Alice fatto di colori, stoffe fiori. «Io e Grazia Bianucci ci siamo dilettate nella realizzazione di tutti gli elementi salvo quelli che già sono in vendita nel nostro negozio - spiega Donata Imperiale - dal momento che produciamo molte cosa fatte a mano è stato semplice realizzare dall’idea il prodotto finito». Il mondo di Alice è dunque visibile agli occhi di tutti: un mondo dove dalla fantasia di un bambino che dorme nascono forme e colore che gli adulti troppo spesso non riescono a vedere. Il mondo di Alice è interamente creato dalla fantasia dei bambini e dai loro sogni appena trasformati in realtà.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/20/2015 3:00:00 PM


    CENTRO OTTICO EMPOLESE

    Una vetrina low cost che garantisce un risultato d’impatto. Anche la vetrina numero 42 si tinge di Oriente nei colori e nelle forme trasferendo gli occhiali venduti dal Centro Ottico Empolese in una epoca lontana. Narghilè e libri antichi sono dunque il perfetto scenario per questa vetrina che parla di Oriente come una piccola finestra che si affaccia sull’Ottica. «Abbiamo allestito tutta la vetrina utilizzando materiali di riciclo - ha detto Simone Sani - quindi una vetrina totalmente low cost nella cui realizzazione ci hanno dato una mano i nostri amici».

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/22/2015 10:00:00 AM

    ZEFIRO

    La vetrina nuemro 32 del negozio Zefiro, presenta uno scenario tipicamente arabo: tra tessuti, carte da parate e stoffe di ogni genere e sorta il Viaggiatore arabo di Zefiro si fa riconoscere per eleganza e raffinatezza nella cura delle stoffe che adornato lui e la "stanza" dove si trova. «Le nostre stoffe e carte da parati rappresentano bene il teme dell’orientamento e per questo abbiamo realizzato un viaggiatore nel deserto - conferma Franca Nencioni - con questa vetrina vorremmo inoltre dare un messaggio di pace, che in un periodo come questo serve molto». I materiali utilizzati in vetrina sono tuti in vendita presso questo negozio di Piazza Farinata degli Uberti che in circa mezza giornata ha ricreato le dune e lo scenario per un perfetto viaggiatore nel deserto.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/22/2015 10:00:00 AM

    UBALD ABBIGLIAMENTO

    La vetrina nuemro 6 riposta in auge una delle fiabe più lette dalle mamma di ogni generazione: per Ubald abbigliamento, il tempo di Biancaneve e i 7 Nani è appena tornato. «Una vetrina piuttosto compattata, come il mio negozio - scherza Giacomo Montanelli - ma non potevo non fare Biancaneve visto che è la fiaba che mi ricordo meglio in assoluto». I materiali che Ubald ha utilizzato sono tutti di recupero (soprattutto Eolo che è stato sostituito da un altro nano) e ci fanno tornare indietro negli anni. «Per allestire la vetrina sono andato a casa di mia nonna - continua Giacomo - mi ricordavo che avesse le statuine di Biancaneve e dei 7 nani in soffitta, quindi non ho esitato a prenderle per l’allestimento».

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/22/2015 10:00:00 AM

    LIBRERIA RINASCITA

    Una sorta di enciclopedia illustrata delle fiabe vi aspetta nella vetrina numero 5 dove gli illustratori sono stati messi in primo piano. Quella che si presenta anello vetrina della Libreria Rinascita è una vero connubio di illustrazioni sia di fiabe che di storie intrise di passioni profonde. «Abbiamo sento questi libri, quasi tutti di autori francesi, perché con le loro illustrazioni riesco a spiegare perfettamente la storia senza leggerla - racconta Marisa La Vacchia - la maggior parte di li ti che abbiamo scelto per l’allestimento non sono per bambini ma ci è piaciuta molto la maniera che questi artisti hanno di illustra le storie». Libri illustrati che raccontano la storia nella storia sono i soggetti della Libera Rinascita che per questo gioco ha puntato sui colori della fantasia.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/22/2015 10:00:00 AM

    BIBA CALZATURE

    Una presenza onirica e molto amata dai bambini di ogni età si presenta nella vetrina nuemro 47 di Biba Calzature. Il soggetto in questione è il celebre Brucaliffo, personaggio di Alice nel Paese delle Meraviglie che ha fatto sognare intere generazioni. La particolarità di questo Brucaliffo è che è stato realizzato interamente a mano. «Il nostro Brucaliffo è interamente artigianale - ricorda Marco Carpignani - in circa una giornata le nostre commesse lo hanno tagliato, cucito ed imbottito». Il risultato che ne deriva è a dir poco splendido e maestoso per questo Brucaliffo a grandezza naturale.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/22/2015 10:00:00 AM

    MICH & LUI

    Topolino in versione Aladdin è il protagonista della vetrina nuemro 25 di Mich & Lui. In questa vetrina, attraverso la stampa su magliette, si è sapientemente unito la fiaba al fumetto instaurando un connubio davvero divertente e particolare. «Inizialmente mi sono messo a cercare spunti su internet che riguardassero Topolino e Aladdin - racconta Giovanni Preti - non appena li ho trovati ho un po modificato queste foto e successivamente le ho fatte stampare su delle t shirt ed ecco pronta la vetrina». A riprova dell’ottima riuscita di questa vetrina e del soggetto raffigurante, durante la scorsa settimana in molti si sono recati da Mich e Lui per sapere se queste magliette a cavallo tra fiaba e fumetto fossero in vendita.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/22/2015 5:00:00 PM

    BAR VITTORIA

    Arriva l’Oriente anche nella vetrina numero 19, quella del Bar Vittoria. Tra stoffe tipicamente arabeggianti e narghilè di ogni colore, la vetrina del Bar Vittoria presentata da Simona Rosati e Matteo Incadrona, richiama le notti arabe alla perfezione. Per essere poi più contemporanea ed Empolese, in vetrina è riportato un cartoncino con scritto una massima dello storico personaggio del centro storico di Empoli, il Ciuccia, con la scritta “Le mille e una notte.. le sue notti con il motto Fumaa”.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/22/2015 5:00:00 PM

    PENNY BLACK

    Penny Black, la vetrina con il numero 38, presenta un connubio di pupazzi, buona parte dei quali ispirati alla storia del Re Leone, ripreso anche dai tessuti degli abiti esposti nella vetrina. «Prendendo i pupazzi di mio figlio volevo creare una vetrina che riguardasse la fantasia - racconta Barbara Ricci - e la sua bellezza. Tema principale di questa vetrina è poi il Re Leone ripreso anche dai nostri abiti animalier». Un tema, quello della fantasia, ripreso da questo negozio come sintomo incontrastato di una caratteristica tipicamente infantile che non dovrebbe mai essere perduta, nemmeno da adulti.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/22/2015 5:00:00 PM

    ELIO SPORT ‘82

    La vetrina numero 48, quella del negozio Elio Sport ’82 di via Fratelli Rosselli, racconta una storia tutta all’Empolese. La storia narrata è infatti quella de “I signori della serie A”, vale a dire dei giocatori dell’Empoli che negli ultimi anni hanno dato tanto lustro alla nostra città per le loro conquiste calcistiche. A presentarcela è Renata Matrone che ci indica una vetrina intarmante bianco azzurra per suggellare le Mille e Una notte di passione per il calcio all’empolese.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/22/2015 5:00:00 PM

    LUBY STUDIO PARRUCCHIERI

    La vetrina numero 8 rappresenta la caverna dei tesori, dove sono racchiusi mille gioielli inestimabili che sono stati svelati da Aladdin. Nel negozio Luby Studio Parrucchieri la magia di Aladdin è arriva per mostrare a tutti le meravigliose sorprese e tesori che si celano in questo negozio; tra prodotti venduti dall’attività e lampade magiche, le Mille e una Notte sono appena arrivate. «Abbiamo voluto rappresentare una caverna contenete i tesori - racconta Biyun Lu - per noi i nostri tesori più cari sono i prodotti totalmente naturali che vendiamo per consentire ai nostri clienti maggior benessere e bellezza». Una caverna veramente ricca di magiche sorprese.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/22/2015 5:00:00 PM

    LASTRUCCI COMMERCIALE

    Il mondo delle fiabe e dei giochi si apre anche nella vetrina numero 4, dove le fiabe hanno letteralmente invaso la vetrina espositiva. Il negozio Lastrucci commerciale ha infatti portato in scena un mondo magico, interamente realizzato a mano, dove troneggiano un enorme libro di mille storie e racconti e una splendida casetta fatta interamente di dolciumi. «La casetta è stata realizzata tutta a mano da mia figlia e mia sorella - dice Chiara Picchiotti - ed è stata realizzata in un paio di giorni con tutti prodotti originali. Volevamo realizzare diverse fiabe, anche inerenti agli articoli che vendiamo e abbiamo deciso di creare questa foresta incantata, con il libro delle Fiabe e la classica casetta di marzapane».

  • Questa è la classifica aggiornata ad oggi per il Gioco Delle Vetrine. Vi ricordiamo che avete ancora
    tempo per votare la vetrina che preferite: basta andare sulla pagina Facebook dell’associazione Centro Storico Empoli e digitare “mi piace” sulla vetrina prediletta.





    STEFANEL                                                                              253



    LIU JO                                                                                     186



    IL PRINCIPE RANOCCHIO                                                 179



    TALLY WEIJL EMPOLI                                                          87



    HOPE CONCEPT STORE                                                   80



    FRANCALANCI ABBIGLIAMENTO                                     57



    BARUFFA TESSUTI                                                              55



    LA VIAGGERIA                                                                       40



    DISEGUAL EMPOLI                                                             37



    LILYTH                                                                                    37



    SHOP REBECCA                                                                 37



    OTTICA IN                                                                              36



    UBALD ABBIGLIAMENTO                                                    34



    BIBA CALZATURE                                                                33



    SPAZIO 76                                                                             29



    TEMY CALZATURE                                                              28



    GIOCHERIA/GIOCA 3                                                         27



    PASTICCERIA BAR BEPPINO &
    MORENO
                                                                                  24



    ROXY BAR                                                                           18



    ZEFIRO                                                                                 17



    DANIELA CALZATURE                                                      16



    BELMONTE                                                                         15



    LASTRUCCI COMMERCIALE                                          15



    PAOLETTONI FIORI                                                           15



    DIXIE                                                                                     13



    MARKET CARTA                                                                 12



    PROFUMERIA FONTANELLI                                           12



    BAR VITTORIA                                                                    11



    LUBY STUDIO PARRUCCHIERI                                    11



    ELIO SPORT ’82                                                               10



    LIBRERIA RINASCITA                                                      10



    PASTIFICIO GERINI                                                            9



    MICH & LUI                                                                           7



    SWAROVSKI                                                                         7



    CENTRO OTTICO EMPOLESE                                         5



    NIGI ABBIGLIAMENTO                                                        4



    DUE PUNTO ZERO                                                            3



    ERBORISTERIA SANT’ANDREA                                      3



    LIBRERIA CUENTAME                                                       3



    LOVE STORY                                                                       3



    PUFF STORE                                                                       3



    0-12 BENETTON                                                                 2



    BEBE’..MON AMOUR                                                          2



    CAFFE’ DELLA VITTORIA                                                   2



    PANINERIA BURGHERO                                                   2



    C. RISIAMO CAFE’                                                              1



    ANTEPRIMA                                                                         0



    ARMONIE DI PIZZI                                                              0



    PENNY BLACK                                                                    0



    PUCCI BOUTIQUE 0-14                                                    0



  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/23/2015 7:00:00 PM

    TEMY CALZATURE

    La vetrina numero 34 presenta un sontuoso scrigno dal quale emergono magnifici oggetti. Il negozio Temy Calzature mette al centro della vetrina le scarpe che vende nonché il suo negozio visto proprio come un gioiello di inestimabile valore. La vetrina ralizzata da Paola Nuti e Silvia Giusti parla appunto del tappeto magico e della caverna contenete miriade di tesori. All’interno della loro, fuoriescono dallo scrigno interamente fatto a mano con la cartapesta, le scarpe del negozio: dei veri gioielli che qualunque ladro vorrebbe nel proprio nascondiglio.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/23/2015 7:00:00 PM

    PUFF- STORE

    Il tema delle Mille e una Notte di Aladdin è rievocato anche dalla vetrina numero 45 di Puff Store. Lampade magiche , diamanti e sigarette elettroniche vendute da questo negozio, sono il prezioso tesoro racimolato dal ladro Aladdin. «È una vetrina allestita soprattutto per la notte visto che si riflettono i laser a simboleggiare un cielo stellato - dice Antonio Cerreto - la sedia bianca dovrebbe essere occupata da nostro Aladdin o dalla bella Jasmine». Una vetrina che sfrutta moltissimo le note del blu e del bianco con ampie vele che ricordano il dolce cielo arabo.

  • da AG: Carlo Sestini modificato da Chiara Capezzuoli 6/23/2015 7:00:00 PM

    MARKET CARTA

    Nella vetrina numero 1, quella del Market Carta, vanno in scena gli storici 7 Nani di Biancaneve: un allestimento ralizzato interamente a mano e con i moltissimi peluche venduti dallo stesso negozio, lascia vedere al pubblico quella che un tempo era stata la cameretta dei simpatici Nani. Questa vetrina che sembra realizzata appositamente per i bambini e i loro sogni, è stata allestite in una mezza giornata ma «ci è voluto circa una settimana per creare a mano tutti lettini - racconta Donatella Guerri - ci siamo ispirati a questa fiaba vedendo l’abbondanza di peluche che questa richiedeva e che noi abbiamo in negozio». Una vetrina dai colori tenui e armoniosi ci porta in questa suggestiva cameretta con i 7 amici Nani e tanti animaletti che attendono il loro risveglio.

Offerto da ScribbleLive Content Marketing Software Platform