Tirreno - Empoli, serie A

Tra 5 secondi verrai rindirizzato alla diretta completa. Se non vuoi attendere clicca qui

Tirreno - Empoli, serie A Live

http://static.repubblica.it/iltirreno/interattivi/dirette/seriea/udinese-empoli.html|*| URL evento: NON cancellare |*|


    Tra poco in diretta gli aggiornamenti sull'amichevole Lampo-Empoli
    DAL CAMPO: SI FERMA KRUNIC, ECCO BENNACER
    Doppia seduta oggi al Castellani in vista del match amichevole contro la Lampo. Grana per Andreazzoli che nel test non potrà schierare Krunic che si è fermato per un piccolo problema alla schiena, accusato nell’allenamento mattutino. Out anche il centrocampista Fantacci, alle prese con un problema muscolare che lo costringe ai box da qualche giorno. Dovrebbe farcela ad essere in campo Levan Mchedlidze che ieri ha avuto qualche problema con il torcicollo, che però non dovrebbe impedirgli di scendere in campo. Restano in forse, invece, Nino la Gumina e Ismael Bennacer, che ieri è tornato ad allenarsi con i compagni. Entrambi in queste ore stanno svolgendo i test fisici, ai quali si sottoporranno anche domani. Per questo potrebbero riposare domani sera, ma può darsi anche che per loro ci sia la possibilità di giocare uno scampolo di match.
    IL 26 LUGLIO IL CALENDARIO
    Il nuovo calendario della serie A sarà sevlato giovedì 26 luglio a Milano. gli azzurri conoscerano, dunque, il loro cammino

    Alfredo Donnarumma al Brescia

    L´Empoli FC comunica di aver ceduto il diritto alle prestazioni sportive del calciatore di Alfredo Donnarumma al Brescia Calcio. Da parte di tutta la società az
    DAL CAMPO: PRIMA PARTITELLA PER LA GUMINA
    Doppia seduta di allenamento oggi per l'Empoli che prosegue la preparazione e si avvicina al primo test stagionale di domani a Lamporecchio. Lavoro fisico al mattino, con la squadra divisa per gruppi, lavoro tattico alla sera condito con delle partitelle a campo ridotto. Partitella alla quale ha partecipato per la prima volta anche Nino La Gumina, che è sceso in campo nella squadra gialla, in coppia con Levan Mchedlidze. Ancora out il centrocampista Fantacci, alle prese con un infortunio muscolare che gli impedirà di essere in campo domani. Assente anche Ismael Bennacer, in permesso, ma pronto a fare rientro ad Empoli nelle prossime ore. Oggi in programma una doppia seduta.
    DAL CAMPO: PRIMO ALLENAMENTO PER LA GUMINA
    Si è presentato ufficialmente anche in campo Nino La Gumina visto che oggi, oltre a concedersi ai microfoni, ha svolto il primo allenamento con i compagni. L’attaccante ha lavorato per buona parte della seduta mattutina con il resto della squadra. Nuovamente in gruppo anche Levan Mchedlidze che era rimasto ai box nelle scorse ore a scopo precauzionale. Ancora out invece Fantacci alle prese con un problema muscolare. Pomeriggio di riposo, la preparazione riprenderà domani con una doppia seduta.
    La Gumina" La squadra gioca bene, Caputo è un grandissimo giocatore, il gruppo mi ha accolto benissimo li ringrazio. L'Empoli ha un grande attacco, ho fatto i primi allenamenti, giochiamo bene"
    . La Gumina" Accardi? È palermitano come me, abbiamo trattato in dialetto"
    La Gumina:"Falcone e Borsellino hanno dato tanto a Palermo e hanno vinto sono due simmboli"
    La Gumina:" Per un palermitano giocare nella propria squadra è bellissimo, lascio il Palermo e mi dispiace, li ringrazio ma ora sono a Empoli e spero di fare bene qui".
    La Gumina:" Le sensazioni sono bellissime, è un onore essere qui, il mio idolo è Del Piero, le mie ambizioni sono tante, speriamo di arrivare alla salvezza, farò del mio meglio".
    Pecini:"I ricavi consequenziali ai calciatori sui quali stiamo lavorando dipendono dai risultati sportivi. Se l'Empoli farà un campionato di buon livello ci saranno maggiori introiti"
    Pecini:"Quando una società vince il campionato come ha vinto l'Empoli i giocatori diventano oggetto di mercato. Con Donnarumma non abbiamo ancora parlato, pareleremo con lui e poi deicderemo".
    Pecini:" La serie A oggi è molto più impegnativa. Il lavoro è tantissimo e lavorare coordinati ci consente di fare molto di più"
    Pecini: "La cifra di La Gumina va contestualizzata, oggi le cifre del mercato sono cambiate. Se l'Empoli ha fatto questo investimento poteva farlo. In questo momento stanno aumentando i ricavi in Italia. La mia carriera? Impareremo a conoscerci, ho sempre ricoperto ruoli particolari, cerco di lavorare a mio modo".
    Pecini:"I calciatori cerchiamo di vederli dal vivo. Servono persone di esperienza e conoscenze per valutarli"
    Riccardo Pecini."Io penso che nel calcio di oggi, la conoscenza personale sia importamte, non vogliamo mai sbagliare sul profilo umano. Dobbiamo pensare al contesto in cui inseriamo un calciatore. A Nino La Gumina ho detto: vieni che ci divertiamo".
    Riccardo Pecini:"Le motivazioni che mi hanno spinto qui, la voglia di crescere, una nuova sfida. Possiamo essere un club di serie A prr tanti anni. Porto le mie conoscenze e la voglia di fare, di costruire qualcosa di nuovo, di diverso, rispettando la cultura del club e della città".
    Corsi:" Non so se si tratta di un nuovo corso, vogliamo strutturarci in modo da fare un salto di qualità. Cerchiamo giocatori che ci possano regalare soddisfazioni. La trattativa per La Gumina mi ricirda quella col Genoa per Montella nel 96. Azzardammo e prendemmo il giocatore alle buste".
    Corsi:" Mi sembra di vivere il 1996 e la vicenda delle buste col Genoa per Montella. Noi eravamo una Cenerentola, non avevamo forze economiche. Noi con un atteggiamento azzardoso prendemmo Vincenzo col Genoa che ci voleva fregare".
    Corsi:" Non perdiamo l'equilbrio che ci ha sempre contraddistinto, dobbiamo restare lontani da pressioni negative e positive"
    Corsi:"Abbiamo grande umiltà e partecipazione. Ma cerchiamo di guardare oltre, la figura di Riccardo Pecini è insieme ad Accardi una figura che ci servirà per guardare oltre e progettare il futuro. Quando si partecipa alla serie A si guarda sempre al 30 giugno, per noi lo scudetto resta la salvezza, ma ci siamo voluti attrezzare. Soprattutto nello scouting".
    Parla Corsi: "Finalmente parliamo di futuro, ci siamo troppo soffermati sul passato entusiasmante. Ora scordiamocelo per ripendere equilibrio e laboriosità che distingue questa società"
    Tra poco la conferenza di presentazione di Pecini e La Gumina
    PIU CEDUTO AL CARPI
    L'Empoli ha ufficializzato la cessione dell'attaccante Alessandro Piu al Carpi con la formula del prestito
  • da Alessandro Marmugi modificato da David Biuzzi 7/10/2018 5:10:31 PM
    DAL CAMPO: A PARTE LA GUMINA E MCHEDLIDZE
    Doppia seduta di allenamento oggi per l'Empoli che prosegue la preparazione. La squadra ha lavorato al mattino sulla tattica mentre il pomeriggio è stato dedicato al lavoro fisico. Ancora lavoro differenziato per La Gumina che ha assistito dalla panchina all'ultima parte dell'allenamento dei compagni. Ha lavorato a parte anche Levan Mchedlidze, uno stop programmato e già domani dovrebbe essere in gruppo. Oltre a Bennacer, che è ancora in permesso out anche Fantacci, alle prese con un problema muscolare rimediato in allenamento del quale ancora deve essere valutata l'entità. Domani in programma una seduta mattutina mentre il pomeriggio sarà libero.
    DAL CAMPO: DIFFERENZIATO PER LA GUMINA, SI FERMA FANTACCI
    Doppia seduta di allenamento per l'Empoli che al sussidiario prosegue la preparazione. Al mattino lavoro fisico in campo e in palestra mentre nel pomeriggio mister Andreazzoli e i suoi ragazzi si sono dedicati alla tattica con alcune partitelle a campo ridotto. Primo giorno azzurro per Nino La Gumina, attesissimo dai tifosi. Ma dopo le visite mediche l'attaccante, ha svolto lavoro differenziato in palestra e dunque dovrebbe scendere in campo per la prima volta domani. Ancora assente Bennacer che rientrerà nel fine settimana, nel corso della seduta pomeridiana si è fermato Fantacci. Il centrocampista ha accusato un lieve problema muscolare e di concerto con lo staff medico ha preferito fermarsi. Oggi gli azzurri torneranno ad allenarsi con una doppia seduta

    Empoli, l'arrivo di La Gumina - Video

    L'attaccante prelevato dal Palermo per la cifra record di 9 milioni ha sostenuto le visite mediche nella mattinata di lunedì 9 luglio. Nel...

    Empoli Ladies: il campionato di Serie B inizierà domenica 14 ottobre

    La Figc ha reso noto la composizione del campionato Serie B Femminile a cui prenderà parte l´Empoli Ladies di mister Pistolesi. Il nuovo format, prevede un giro
     
    +++ EMPOLI, CHIUSO LA GUMINA. ARRIVA A TITOLO DEFINITIVO DAL PALERMO PER 9 MILIONI +++

    Gran colpo di mercato degli azzurri, che per la cifra record i 9 milioni di euro acquistano Antonino La Gumina, battendo soprattutto la concorrenza della Sampdoria. Un cifra clamorosa per le casse dell'Empoli, a testimonianza di quanto il club sia convinto delle qualità dell'ex del Palermo
  • da Il Tirreno tramite YouTube modificato da David Biuzzi 7/6/2018 4:18:32 PM

    Antonino La Gumina || El Niño de Palermo || 17/18 || Goals and Assists ||

    Le nuove maglie dell’Empoli

    Empoli: ufficiale l’acquisto del danese Jacob Rasmussen dal Rosenborg. Il difensore classe 1997 ha firmato fino al 2022

    Il primo giorno del nuovo Empoli

    Video Il Tirreno Le parole di Andreazzoli, il primo allenamento: è iniziata la grande avventura della stagione 2018/2019 (video agenzia Carlo Sestini) LO SPECIALE...
  • da Alessandro Marmugi modificato da David Biuzzi 7/4/2018 9:26:45 AM
    ANDREAZZOLI: "AFFRONTIAMO LA SERIE A SENZA PAURA"
    Primo giorno di lavoro per l'Empoli di Aurelio Andreazzoli in vista della serie A. Il tecnico ai microfoni ha presentato la nuova stagione raccontando emozioni e aspettative per il nuovo campionato.
    “Abbiamo avuto tempo per pensare senza troppe preoccupazioni, siamo al corrente delle difficoltà che ci aspettano in serie A, sappiamo tutti quanto della qualità di squadre che affronteremo, abbiamo chiari gli obiettivi, crediamo di avere la possibilità di trovare un po’ di stabilità nella nuova categoria. I mezzi sono molto, complicati ma chiari”.
    Sul progetto.” Vogliamo aprire un ciclo, presumo che tutte le società abbiano la stessa intenzione nostra. C'è una società che sta facendo tanto, penso al centro sportivo o al futuro stadio. La volontà di migliorare anche la dirigenza, vedi l'arrivo di Riccardo Pecini”.
    Sul mercato.” Il mercato preferisco che ne parlino gli addetti ai lavori che si sono dimostrati bravissimi in passato. Io ho massima fiducia nel lavoro che fanno loro e lascio a loro questa incombenza”.
    Sul gioco. “ Per raggiungere la salvezza dovremo fare i conti con le difficoltà della categoria. Ma noi abbiamo un modo di pensare il calcio che non vogliamo abbandonare. Vediamo come riproporlo, quanto riproporlo o se cambiare qualcosa. Il nostro motto è senza paura. Lo abbiamo dimostrato, paura è una parola che non conosco in campo sportivo. Sono fortunato a fare un lavoro che mi piace, mi pagano pure”.
    Sui punti di forza. “Punti deboli non ne vedo. Vedo tanti punti di forza e mi riferisco alle dimostrazioni che la squadra è riuscita a dare, il modo di stare insieme, di essere poggiata su un sentimento come l'amicizia che ci fa vedere le cose in positivo. Dobbiamo rafforzarla e far inserire bene i nuovi. Se ci saranno aspetti negativi li valuteremo di volta in volta ma adesso non li vedo”.
    Sulla tattica e su Donnarumma. “Il modulo? L'idea è la stessa ma non è dipendente dal modulo, ricominceremo alla stessa maniera ma terremo conto anche del mercato. Siamo convinti che Bennacer abbia grandi doti e può fare il regista, lo verificheremo, lo abbiamo già visto in quel ruolo e ha ancora margini di miglioramento. Donnarumma? Ad oggi ho un numero di calciatori a disposizione, qualcuno non rimarrà e altri ne arriveranno, io faccio affidamento su chi ho nella lista, sappiamo che il mercato è lungo. Le valutazioni le sposterei al 17 agosto”.
    Sul ritiro aperto. “Stiamo insieme fino al 14 e poi dopo l'amichevole ci riposeremo. Sarà un ritiro aperto, cercheremo la condizione fisica e il gioco e alla ricerca del rapporto di amicizia nel gruppo. Se i ragazzi vogliono potranno incontrare le famiglie. Dopo il 14 luglio forse staremo un'altra settimana insieme”.
    Sulle emozioni.” Sono curioso di vedere come andremo avanti, ho grande curiosità. Piu o meno ilgruppo di lavoro è il solito,

     
    EMPOLI: LA LISTA DEI CONVOCATI
    Inizia domani la stagione 2018-19 degli azzurri. La squadra di mister Andreazzoli si ritroverà domani mattina al Castellani per una serie di test che saranno effettuati tra la palestra e il campo; nel pomeriggio, alle 17.30, il primo allenamento al Castellani.
    Questa la lista dei convocati a disposizione del tecnico azzurro:
    PORTIERI: Giacomel, Meli, Provedel, Terracciano
    DIFENSORI: Di Lorenzo, Imperiale, Maietta, Marcjanik, Pasqual, Polvani, Ricchi, Romagnoli, Untersee, Veseli, Zappella
    CENTROCAMPISTI: Belardinelli, Bennacer (in permesso fino al 13 luglio) Brighi, Buglio, Fantacci, Lollo, Krunic, Picchi, Ricci, Traore, Zajc, 
    ATTACCANTI: Caputo, Donnarumma, Jakupovic, Mchedlidze, Mraz, Piu
    UFFICIALE: PECINI E' IL NUOVO DIRETTORE GENERALE
    L´Empoli FC è lieta di annunciare che Ricardo Pecini è il nuovo direttore generale.
    Pecini, 40 anni, inizia la carriera come scout nell´estate del 2002 nella Florentia Viola. Nel settembre del 2005 si trasferisce a Londra, al Tottenham, continuando a lavorare nell´area scouting e portando in Inghilterra calciatori come Berbatov e Modric. Nel 2008 torna in Italia, alla Sampdoria, per ricoprire il ruolo di coordinatore dell´area tecnica e dello scouting. Nella stagione 2010/11 il passaggio al Milan, dove diventa direttore sportivo del settore giovanile. Nell´estate del 2011, nuovo trasferimento, con Pecini che diventa il direttore tecnico del Monaco: nel Principato conquista un´immediata promozione in Ligue 1, a cui segue, l´anno successivo, un secondo posto nella massima divisione; nel periodo francese, porta al Monaco molti talenti, tra cui spiccano Martial e Mbappè
    . Nel luglio 2014 fa ritorno alla Sampdoria, per svolgere il ruolo di capo degli osservatori e Direttore Sportivo del settore giovanile. Nei suoi anni alla Sampdoria, replica i colpi fatti nella precedente esperienza in blucerchiato (quando arrivarono Icardi e Zaza, solo per citarne alcuni) portando a Genova talenti come Skriniar, Linetty, Schick e Torreira.
     

    Ufficiale l’acquisto di Mraz: ha firmato fino al 2022

Offerto da ScribbleLive Content Marketing Software Platform