Città di Salerno - Campania al voto

Tra 5 secondi verrai rindirizzato alla diretta completa. Se non vuoi attendere clicca qui

Città di Salerno - Campania al voto

http://lacittadisalerno.gelocal.it/salerno/cronaca/2015/05/30/news/campania-si-vota-per-regione-e-comuni-seggi-aperti-dalle-7-alle-23-poi-subito-lo-scrutinio-diretta-multimediale-no-stop-1.11524661 |*| URL evento: NON cancellare |*|

  • Ispani: Martino sindaco. Largo successo (70,54% delle preferenze e 456 voti)  di Marilinda Martino della Lista Civica - Uniti per Crescere. Per Consolato Caccamo della  Lista Civica - le Ali per Ispani
    228 voti e il  29,45% delle preferenze.

  • Sassano: Postiglione sindaco con la percentuale del 100%. Tommaso Pellegrino, candidato unico alla poltrona di primo cittadino, con la Lista Civica - Sassano...Si può  ha riportato 2.846 voti e, naturalmente,  il 100,00 % delle preferenze.

  • Laurino: il sindaco è Gregorio. Ben 802 voti e percentuale dell'83,97% per  Romano Gregorio della Lista Civica - Alba per un Futuro Comune eletto sindaco di Laurino. Ha battuto lo sifdante Fernando Roberto che ha messo insieme 153 voti e una percentuale del 16,02% con la Lista Civica - Uniti per il Rinnovamento.
  • Gambino, un "impresentabile" da oltre 10mila voti. Risulta il più votato nella lista Meloni-Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale, per la Circoscrizione Salerno, con 10.568 preferenze, Alberico Gambino, ex sindaco di Pagani e consigliere regionale uscente, da venerdì nell'elenco dei cosiddetti «impresentabili» della Commissione Antimafia. Gambino, 48 anni, è stato condannato dal Tribunale di Nocera Inferiore per concussione e violenza privata a due anni e 10 mesi di reclusione. Contro la sentenza di primo grado ha presentato appello.
  • Pertosa: Caggiano sindaco. Il candidato della Lista Civica - l'Ulivo per Pertosa Michele Caggiano con 357 voti ed il 69,72% delle preferenze è sindaco di Pertosa. Vito Panzella ha, invece, messo insieme 155 voti e il  30,27% delle preferenze con la  Lista Civica - Pertosa Attiva.
  • San Giovanni a Piro: Palazzo è il sindaco. Ferdinando Palazzo della Lista Civica - Incomune è il sindaco di San Giovanni a Piro con la straordinaria percentuale di preferenze del 98,11% e ben 2.399 voti. Staccatissimo con appena 46 viti e la percentuale dell'1,88% Giuseppe Sorrentino della Lista Civica - Insieme.
  • Sicignano degli Alburni: il sindaco è Millerosa. Ernesto Millerosa della Lista Civica - Sicignano da Amare con  1.062 voti per una percentuale del 45,09% è il sindaco di Sicignano degli Alburni. Ha preceduto Dario Oreste D'Accunto della  Lista Civica - Insieme per Vincere (686 voti e percentuale del 29,12%) e Gerardo Fernicola della Lista Civica - la Rinascita (607 voti per una percentuale del  25,77%).
  • De Luca sale sul palco

  • Maiori: il sindaco è Capone. Antonio Capone della Lista Civica - Obiettivo Maiori è sindaco di Maiori grazie a 1.318 (36,64%): porta a casa  8 consiglieri. Seguono Francesco Amato della Lista Civica - Città Nuova (1.006 voti, percentuale  27,96% e 2 seggi), Lucia Mammato della Lista Civica - Insieme per Maiori (696 voti, percentuale del 19,34% e 1 seggio) e Valentino Fiorillo della Lista Civica - Civitas 2-0 (577 voti, percentuale del 16,04% e 1 seggio).
  • San Gregorio Magno: Grippo sindaco. Onofrio Grippo della Lista Civica - Solidarietà Gregoriana
    ha ottenuto 1.765 ed una percentuale di 57,26%: è lui il sindaco di San Gregorio Magno e potrà contare su 8 consiglieri. Nicola Padula della Lista Civica - il Quadrifoglio ha riportato 1.317 (42,73%) e potrà contare su 4 seggi in consiglio comunale.
  • Positano: il sindaco eletto è De Lucia. Michele De Lucia  della Lista Civica - l'Alba della Libertà con 1.584 voti (59,41%) è il nuovo sindaco di Positano e potrà contare in consiglio comunale su 8
    seggi. Luca Vespoli della Lista Civica - per una Positano Nuova ha riportato 1.082 voti (40,58%) e potrà contare su 4 consiglieri.
  • Postiglione: Pepe eletto sindaco. Mario Pepe della  Lista Civica - Uniti Postiglione Rinasce con 936 voti (60,70%) è stato eletto sindaco di Postiglione e potrà contare su 7 consiglieri. Appena 3 consiglieri, invece, per Carmine Cennamo della Lista Civica - Postiglione Insieme che ha portato a casa 606 voti (39,29%).
  • Casal Velino: Pisapia eletta sindaco. Casal Velino ha scelto la continuità. Nuovo sindaco è Silvia Pisapia, vicesindaco uscente, che ha ottenuto 2034 voti (il 57,5%) alla guida della lista “Il Veliero”. 625 i voti di scarto rispetto alla civica “Insieme per Casal Velino” del candidato sindaco Eligio De Marco, che ha ottenuto 1409 voti (pari al 39,8%).
  • De Luca, l'abbraccio di Salerno in piazza Amendola: "Non abbiamo mollato". «In questi mesi difficili contro di me è stata condotta una compagna di aggressione violenta e infamante che intendeva calpestare la mia dignità e la mia vita. Ma non abbiamo mollato». Così Vincenzo De Luca, vincitore delle Regionali in Campania, emozionato come raramente è stato visto nella 'suà
    Salerno, stasera in Piazza Amendola, nel cuore della città, ha salutato i suoi concittadini e li ha ringraziati per il risultato elettorale raggiunto. Dal palco, dove campeggiava lo striscione «A testa alta. Grazie  Salerno», con accanto i figli, Piero e Roberto, il neo governatore è stato accolto dall'applauso di circa duemila  salernitani che lo hanno sostenuto. Interrotto numerose volte dagli applausi, ha illustrato ai  salernitani quelli che saranno i suoi primi obiettivi. Partirà dalla terra dei fuochi, «problema che intendo risolvere al più presto, e in due, tre anni bonificheremo la Campania di tutte le ecoballe»; e poi, ancora, ricostruire il fondo per anziani e disabili; togliere «qualche consulente inutile e ridare fiducia nelle istituzioni» perché «non c'entra la dimensione del problema, ma il metodo che si utilizza».
    «Puoi governare solo se sei un uomo libero che non ha padrini nella camorra che ti danno i voti.
    Noi - assicura De Luca - teniamo i delinquenti fuori dalle istituzioni e la Regione diventerà una casa di vetro per trasparenza proprio come è stato il Comune. Tutti potranno controllare tutto». Dal palco il presidente ha voluto salutare e ringraziare anche Napoli e i suoi cittadini. «Siamo gente del Sud, meridionali, campani. Ci accomuna un senso di umanità e sofferenza». Alla fine, in questo lungo saluto, meravigliandosi anche della tanta gente arrivata in piazza («pensavo foste già tutti al mare»), ha chiesto di non dimenticare i piccoli gesti che hanno reso «Salerno una città con tanti primati nazionali. Mi raccomando alla raccolta differenziata. Sarò un pò più lontano, ma le telecamere di sorveglianza funzionano sempre. Dal canto mio ricorderò i tanti impegni presi in tutti i territori di questa regione. A voi un grande fortissimo abbraccio. Ringrazio gli elettori di tutta la Campania che mi hanno dato l'onore di venire eletto. Grazie di cuore e statemi vicino, sempre».
  • Amalfi: Milano eletto sindaco. Daniele Milano della Lista Civica - Liberi con 1.383 voti (40,58%) guiderà il Comune di Amalfi potendo contare su 8 consiglieri. All'opposizione ci saranno Antonio De Luca della
    Lista Civica - Insieme con 1.134 voti (33,27%) e 2 seggi e Pasquale Buonocore della Lista Civica - Amalfi 6 Tu con 891 voti (26,14)  e 2 seggi.
  • Castel San Giorgio: Sammartino eletto sindaco. Pasquale Sammartino della Lista Civica - Castel San Giorgio Bene Comune con  4.710 voti (51,57%) è stato eletto sindaco di Castel san Giorgio. Potrà contare su 11 consiglieri. Lo sfidante Francesco Longanella della Lista Civica - per Castel San Giorgio ha riportato 4.423 voti (48,42%) e avrà con sè 5 consiglieri.
  • Celle di Bulgheria: Marotta eletto sindaco. Gino Marotta della  Lista Civica - Andiamo in Comune con  538 voti (38,18%) è stato eletto sindaco del Comune di Celle di Bulgheria. Potrà contare in consiglio comunale su 7 consiglieri. All'opposzione troverà Orlando Balbi della  Lista Civica - Alternativa Democratica, che ha totalizzato 532 voti (37,75%) e 2 seggiGiuseppe Carelli della Lista Civica - Valori e Tradizioni con 334 voti (23,70%) e 1 seggio- Solo 5 voti (0,35%) per Patrizia Iannuzzi della Lista Civica - Onesti e Liberi.
  • Eboli: vanno al ballottaggio Cariello e Cuomo. Ci vorrà il turno di ballottaggio tra il candidato sindaco del Nuovo Psi Massimo Cariello e il candidato di centrosinistra sostenuto dal Pd, Tonino Cuomo per stabilire chi sarà il primo cittadino di Eboli. Cariello incassa il 41,3 % contro il 29,8 % di Cuomo. A seguire la coalizione di Forza Italia con il candidato Damiano Cardiello con l'11,11%, scende la percentuale per il candidato del Movimento 5 Stelle, Erasmo Venosi che si attesta sul 9% seguito dal candidato della Sinistra Salvatore Marisei con il 6%. In ultima posizione il candidato dell’Italia dei Valori, Vincenzo Caputo.
  • Angri: è ballottaggio tra Mauri e Ferraioli. Ballottaggio tra il sindaco uscente Pasquale Mauri ed il suo più grande oppositore Cosimo Ferraioli: qesto il verdetto delle urne.  Per quanto riguarda le percentuali: Pina D’Antuono ha raggiunto il 3,89 per cento, per un totale di 565 voti; Giuseppe D’Ambrosio è arrivato al 19,02 per cento, con 2761 voti; Cosimo Ferraioli si è attestato al 33,58 per cento, conquistando 4876 voti; Pasquale Mauri ha raggiunto il 43,51 per cento, per un totale di 6317 voti.
  • San Valentino Torio: Strianese eletto sindaco. Michele Strianese, sorretto dalla lista civica “Insieme per San Valentino”, è il nuovo sindaco di San Valentino Torio con il 38,71% delle preferenze per un totale di 2682 voti. Con un distacco di soli 9 voti si posiziona secondo il candidato Marco Amatrudo con la sua lista “San Valentino Futura-Alternativa Popolare” con la percentuale del 38,52%. Terzo posto per la lista “Città Nuova” con Maria Rosaria Crispo candidata sindaco che ha raccolto 1433 preferenze con una percentuale del 20,65%.
  • Cava de' Tirreni: al ballottaggio Servalli e il sindaco uscente Galdi. Nessuna sorpresa dalle urne. La massiccia presenza di competitor per la carica di primo cittadino non poteva non portare ad una frammentazione del voto. E allora biosgnerà ricorrere al turno di ballottaggio per capire chi sarà il sindaco di Cava de' Tirreni. La lotta si è ristretta a Vincenzo Servalli, espressione del Partito Democratico e delle liste civiche Cava Libera, Cava Civile e Direzione Futuro e il sindaco uscente Marco Galdi, che rappresenta Forza Italia e le liste civiche Responsabili per Cava e la Cava. A scrutinio non ancora ultimato è lieve il vantaggio (circa 200 voti) di Servalli su Galdi.
  • San Marzano sul Sarno: Annunziata rieletto sindaco. Manca solo i crisma dell'ufficialità, ma dai conteggi dei vari comitati elettorali Cosimo Annunziata della Lista civica - Cosimo Annunziata con meno di un centinaio di preferenze di scarto  su Andrea Annunziata della  Lista Civica - Insieme per Costruire è stato rieletto sindaco del Comune di San Marzano sul Sarno. Poco più di 150 preferenze, infine, per
    Lorenzo De Girolamo Del Mauro di Sel e Prc.
  • I dati definitivi a San Marzano sul Sarno, dove è stato eletto sindaco Cosimo Annunziata.
    Lista “Cosimo Annunziata”
    Candidato sindaco: Cosimo Annunziata, 2999, 49,2%
    Candidati consiglieri: Ambrosio Filomena 139, Barretta Francesca 429, Belvedere Raffaele 426, Calenda Aurelio 351, Carraturo Francesco 300, Desiderio Saverio 153, Farina Colomba 625, Iannone Jesssica 177, Iaquinandi Marco 335, Marsico Angelo 134, Monte Elia 154, Oliva Andrea 422, Oliva Silvio 184, Palma Teresa 311, Perretta Rachele 246, Romano Giuseppe 121.

    Lista “Insieme per costruire. Annunziata Andrea Sindaco”
    Candidato sindaco: Andrea Annunziata, 2918, 47,9%
    Candidati consiglieri: Adinolfi Gennaro 140, Alfano Pasquale 264, Calabrese Angela Maria 420, Desiderio Celeste 245, Fallo Filomena 483, Forsellino Pasqualina 498, Franza Giulio 348, Gaudioso Antonio 302, Grimaldi Anna 141, Lombardi Clementina 122, Marrazzo Vincenzo 593, Marsico Raffaele 193, Oliva Gerolamo 197, Pagano Marco 151, Schiavone Maria Luisa 235, Schiavone Salvatore 202.

    Lista ”Sinistra per San Marzano”
    Candidato sindaco: Lorenzo De Girolamo Del Mauro, 171, 2,8%
    Candidati consiglieri: Albano Annamaria 0, Amendola Annunziata 1, Cirillo Andrea 21, Contaldo Giuseppina 2, D’Angelo Claudio 0, De Vivo Fabiana 5, Esposito Antonio 0, Fiume Fabiano 57, Grimaldi Pierantonio 1, Marrazzo Olga 11, Matano Marco 0, Palladino Emilio 51.
  • Alle 2 il comune di Angri aveva solo i dati relativi a 6 sezioni su 27, con uno scrutinio lentissimo e dati affluiti con grande ritardo. Ecco comunque i dati parziali. Lista “Uniti per Angri” voti 91 – 1.9%
    Sindaco: Cosimo Ferraioli
    Candidati consiglieri: Brondi Giovanni 1; Bruno Raffaelina 5; Buono Gefrisa 4; Califano Giovanna 8; Chiavazzo Francesco; D’Antuono Giovanna 3; Donnarumma Ciro 1; Falcone Roberto 44; Fattoruso Ilenia 6; Ferraioli Antonio 1; Ferraioli Luigi 1; Francavilla Antonio; Manzo Nunziante detto “Nando” 1; Montella Emilio; Nocera Dalila 5; Nocera Vincenzo 3; Longobardi Francesca 13; Palumbo Antonio Gerardo 17; Pappalardo Lucio 4; Pizzo Filomena 7; Ruggiero Alfonso; Tammaro Gaetano; Troiano Raffaella 2; Vallelunga Barbara 3.


    Lista “Cosimo Ferraioli Sindaco” voti 415 – 9%
    Sindaco: Cosimo Ferraioli.
    Candidati consiglieri: Alfano Giovanni 7; Ambrosio Alessandra; Barba Caterina 72; Bove Giovanni 13; Coppola Giovanna 2; D'Antuono Luigi 76; De Gregorio Massimo 2; Del Sorbo Giuseppe 38; Desiderio Alfonso 3; Fasano Vincenzo 30; Ferraioli Francesca 32; Fiocco Pasquale 27; Guido Cosimo 2; Iaderosa Amelia 12; Lato Eugenio 35; Mercurio Gaetano 60; Palo Alfonso 8; Parlato Anna 25; Pisacane Luigi 9; Rossi Alberto 10; Somma Mariarosa 5; Spera Cinzia 35.

    Lista “Forza Angri” voti 369 – 8%
    Sindaco: Cosimo Ferraioli.
    Candidati consiglieri: Amarante Rita 26; Bruno Alfonso; Chiavazzo Maria Carolina 2; Cirone Pietro 19; De Cola Anna 19; De Gregorio Carmelina 9; Del Rovere Gerardo 2; Fattoruso Carmela 54; Ferrara Vincenzo 78; Giordano Gianluca 137; Grieco Giuseppina 2; La Mura Maria 12; Los Annalisa 15; Mandile Lucia 12; Manzo Carla 82; Montella Marianna 20; Nocera Pietro 27; Palumbo Domenico 7; Pepe Felicia 1; Rispoli Carmela 15; Rispoli Fiorenzo 11; Ruggiero Sonia 5; Savino Salvatore; Tedesco Vincenzo 15.




    Lista “Vivere Angri” voti 14 – 0,3%
    Sindaco: Cosimo Ferraioli.
    Candidati consiglieri: Abate Anna Maria; Annunziata Alfonso; Arpaia Angela; Cannalicchio Antonio; Capaldo Francesco; Cascone Catello; Ceglia Emilio 2; D’Ambrosio Paolina; Diograzia Pasquale; Fattoruso Rosalucia; Frallicciardi Sabatino; Iovanna Maria Rosaria; Iuliano Guglielmo 1; Lombardo Giuseppe; Mauro Patrizio; Marini Ricci Michela 5; Montesanto Nicola; Pauciulo Anna; Petti Raffaele 6; Piedipalumbo Giuseppe 1; Russo Santina; Santonicola Giovanni; Rainone Giuseppe; Veneruso Pasquale.

    Lista “Grande Angri” 469 – 8,7%
    Sindaco: Cosimo Ferraioli.
    Candidati consiglieri: Russo Virginia 60; Ariaudo Giuseppe 45; Colletta Francesco 13; D’Aniello Maria 65; De Riso Giovanna 19; Di Natale Carmine 11; De Gregorio Giovanni Carlo 4; Fantasia Silvana 3; Ferraioli Immacolata Giovanna 11; Fiumara Emanuele; Gambino Salvatore 1; Giacomaniello Daniele Maurizio 19; Giacomaniello Teresa 12; Graziosa Rosa 14; La Mura Maria 15; Manzo Anella 14; Pauciulo Alfredo 38; Pepe Maddalena 70; Petagna Valentina 4; Sorrentino Massimiliano 175; Visone Antonio 31; Grimaldi Vincenzo 26; Calabrese Ciro 28; Longobardi Maria Rosaria 22.

    Lista “Terra Mia” voti 97 – 1,8
    Candidato sindaco: Cosimo Ferraioli
    Candidati consiglieri: Francese Rosa 27; Accardo Maria Antonietta; Amendola Salvatore 3; Arrostini Massimo 5; Chiavazzo Ornella Francesca; Chierchia Giuseppe; Ciaravolo Raffaele; D’Ambrosio Elisa 19; D’Andretta Pietro; Donnarumma Antonio 3; Falcone Rosaria 1; Giordano Raffaele Vincenzo; Grimaldi Elena 1; La Rocca Annamaria 6; Liguori Giovanni 4; Longobardi Salvatore 26; Mainardi Anna 3; Nasta Carmine 4; Pastore Giovanni; Pizzo Gianfranco 11; Ruotolo Emanuela; Sangiovanni Felice; Silvestri Salvatore 1; Spisto Raffaele 6.

    Lista “Sinistra per Angri” voti 195 – 3,6%
    Sindaco: Pina D’Antuono.
    Candidati consiglieri: Troiano Giovanni 1; Amico Mario 7; Annarumma Maria 4; Atipaldi Maria 8; Coppola Carlo 8; D’Antuono Nunzia 23; Esposito Mario; Fontanella Maria 25; Forino Clara 25; Grassino Carmine 16; Limodio Mario 15; Lombardo Francesco 4; Pizzo Raffaele; Raiola Alfonso 22; Rispoli Giuseppe 7; Russo Gerardina; Russo Sergio 5; Russo Sofia 2; Schiavone Annunziata 2; Sorrentino Leonardo 9; Villano Fabiola 22; Villano Salvatore 15; Zampaglione Guido 26.


    Lista “Avanti Angri” voti 396 – 7,3%
    Sindaco: Pasquale Mauri
    Candidati consiglieri: Mascolo Giuseppe 9; De Simone Marco 103; Milo Alberto 157; Adinolfi Gelsomina; Aprea Francesco 3; Carbone Alessandra 40; Carpentieri Alessandro 11; Conte Alfredo 8; Coppola Filomena 10; D’Aniello Bonaventura 16; D’Auria Angela 3; Foresta Antonella 31; La Mura Salvatore 66; Limodio Giovanna 1; Lombardi Caterina 8; Manzo Maria Grazia 2; Nasto Eliodoro; Noceroni Pasqualina 11; Pepe Alfonso 5; Puolo Alberto 0; Russo Giovanni 10; Santelmo Ida 6; Trapani Carmine; Viscardi Antonietta 36.

    Lista “Progetto Comune” voti 232 – 4,3%
    Sindaco: Pasquale Mauri
    Candidati consiglieri: Scoppa Alfonso 96; Atorino Anna 50; Calabrese Carolina; Caporosso Ferdinando 5; Coppola Anna 18; Crivello Giuseppe 8; D’Amaro Giovanni 26; D’Ambrosio Silvano 7; D’Ambrosio Massimiliano; D’Ambrosio Giuseppe 4; D’Aniello Laura 1; D’Antuono Nicola 9; D’Auria Danilo; Di Sunno Tiziana; Ferraioli Giuseppe; Gilblas Valentina 39; Longobardi Nadia 4; Novi Mario; Pagano Barbara 3; Palumbo Carmen 46; Pepe Aniello Renato 8; Pepe Carmine 6; Pepe Vincenzo 1; Strino Antonino 9.


    Lista “Un cuore per Angri” voti 181 – 2,9%
    Sindaco: Pasquale Mauri
    Candidati consiglieri: Mauri Pasquale Candidati Consiglieri: Galasso Giuseppe 94; Brasile Domenico 6; Giordano Roberto 3; Alfano Romina 1; Balzano Michelangelo; Barretta Franca 1; Calabrese Mario; Chessa Rosita 12; D’Ambrosio Anna; D’Antuono Rita 2; Del Sorbo Luigi 3; Garofalo Pasquale 1; Liotto Luigi 1; Longobardi Pasquale; Matrone Antonello 25; Mongillo Pasquale 3; Mosca Giovanna 7; Orlando Andrea; Pagano Iolanda Santina; Pellegrino Clorinda Ida; Perrone Claudio; Petti Vincenza 32; Villani Nunzio; Villano Vincenzo.

    Lista “Condividiamo il futuro” voti 141 – 2,2%
    Sindaco: Pasquale Mauri
    Candidati consiglieri: Grimaldi Pietro 55; Nocera Rosanna 14; Taumaturgo Consolatina 42; La Storia Antonietta 6; Gaeta Francesco 5; Carmellino Raffaele 8; Romano Mariachiara 8; Padovano Maria 4; De Vivo Emilia 3; D’Antuono Antonietta; Marotta Anna; Viscardi Carolina 1; Mainardi Francesca 11; Calmini Katia; Fontanella Luigi 1; Califano Salvatore; Ariete Teresa 3; Fusco Assunta 3; Di Dato Raffaele 4; Amarante Alessandra; Vitale Alfonso 2; Caiazzo Angela 1; Ceglia Mariagrazia; Falcone Maurizio.


    Lista “Pasquale Mauri Sindaco” voti 721 – 11,5
    Sindaco: Pasquale Mauri
    Candidati consiglieri: Russo Annamaria 319; D’Auria Domenico 198; Grimaldi Vincenzo 77; Abate Liberato 62; Atorino Giovanni 21; Atorino Mario Gabriele 18; Attianese Gennaro 30; Bartoli Barbara 17; D’Ambrosio Giordano Maria 34; De Stefano Carmela 14; Del Pezzo Gerardo 21; Del Sorbo Salvatore 43; Di Donato Annamaria 20; Dragonetti Alberto 7; Esposito Annamaria 31; Ferrone Emanuela 6; Fontana Lucia 20; Longobardi Rosa 4; Novi Paolo 19; Porpora Lina 21; Rosanova Nadia 25; Sanzone Pasquale 6; Schiavone Raffaele 53; Sicignano Raffaele 21.

    Lista “Angri Città Nuova” voti 377 – 6%
    Sindaco: Pasquale Mauri
    Candidati consiglieri: Sorrentino Giacomo 64; Mascolo Luigi 86; Ambrosio Maria 43; Atorino Lucia 6; Battipaglia Adele 63; De Martino Gerardo; Del Sorbo Laura 8; Ferraioli Raffaele 54; Ferraioli Giuseppina; Fontanella Luigi; Galizia Luigi; Gargano Lucia 16; Giordano Benito; Giordano Alessia 18; Giordano Elvira 4; Greco Marina 1; Maiorino Giuseppe 54; Mandile Gerardo; Rossi Mariangela 27; Russo Giuseppina 17; Schiavone Salvatore 3; Sicignano Angelo 14; Testa Mario 22; Vigorito Francesca 14.

    Lista “Partito Democratico” voti 282 – 4,5%
    Sindaco: Pasquale Mauri
    Candidati consiglieri: Abate Salvatore 26; D’Ambrosio Giancarlo Palmiro 50; D’Antonio Roberta 40; D’Antonio Stefania 6; D’Antuono Virginia 23; De Rosa Francesca 1; Esposito Gianluigi 54; Falcone Mariarosaria 39; Fattoruso Antonio 20; Ferraioli Antonio 2; Giordano Antonietta 50; Limodio Maria Rosaria 2; Mainardi Giovanni 1; Maiorino Anna; Mandara Pasquale 12; Milanese Guido 19; Milo Tiziana; Rispoli Giovanna 3; Romano Francesca 3; Rotondo Daniela 3; Russo Vincenzo 29; Scudiero Maria; Terracciano Giuseppe 3; Valente Sonia.

    Lista “Stabilità e Progresso” voti 242 – 3,8%
    Sindaco: Pasquale Mauri
    Candidati consiglieri: Scoppa Amalia 83; Cuomo Natalino 37; Fattoruso Giuseppe 49; Angellotto Caterina; Barbato Gianmaria 2; Battimelli Nicola 3; Campitiello Giuseppe 10; Cavaliere Antonio; Comentale Giovanni 7; Coppola Salvatore 2; D'Antonio Floriana 23; D'Arbenzio Rosanna 9; D'Auria Pietro 5; Desiderio Carlo 23; Falcione Alberto 2; Gaito Stefano 1; Galasso Annalisa 14; Giordano Luigia 7; Palumbo Carmine 18; Limodio Raffaele 7; Mainardi Giovanni 9; Moscariello Giuseppe 40; Palo Monica 5; Russo Rita 5.


    Lista “SiAmo Angri” voti 216 – 3,4%
    Sindaco: Pasquale Mauri
    Candidati consiglieri: Manzo Bonaventura 68; Afeltra Pasquale 14; Alessio Pasqualino 9; Aprea Antonio; Battimelli Antonietta 10; Caputo Rosa 6; Cascone Tommaso 21; Coppola Stefania 9; Criscuolo Giuseppe; D’Aniello Giovanna 9; D’Antonio Sergio 41; Del Pezzo Valentina; Orlando Giuseppe; Fontanella Antonio 4; Grimaldi Antonella 34; Misura Amalia; Orlando Salvatore; Petrillo Domenico; Rega Maria Petronilla; Ruggiero Domenico; Sgaglione Mariagrazia 32; Seggiola Valeria; Troiano Stefano 7; Vaccaro Piera 8.


    Lista “Nuovi Orizzonti” voti 174 – 2,7%
    Sindaco: Giuseppe D’Ambrosio
    Candidati consiglieri: Postiglione Alfonso 57; Contieri Alberto 26; Scarpato Antonietta 20; Abete Giuseppe 10; Massa Annunziata 7; Falcone Aniello 3; Pelo Lucia 5; Federico Giuseppe; Gargano Maria 26; Caputo Salvatore; D’Antonio Marianna 11; Cafaro Elisabetta; De Stefano Mario 3; De Vivo Andreana 9; Russo Annamaria 6; D’Antonio Luisa 4; Postiglione Daniele Maria 44; Sessa Giovanna; Manzo Luisa 11; Russo Daniele; Stucchio Ivana 3; Abate Mario 2; Desiderio Sabrina; Cutillo Michele.

    Lista “La Nuova Angri” voti 218 – 3%
    Sindaco: Giuseppe D’Ambrosio
    Candidati consiglieri: Selvino Daniele 59; Cajazzo Lucia 41; Conte Alfonso 32; Vicinanza Loredana 7; Alfano Giovanni 16; Falcone Lidia Giovanna 10; Cascone Emma; Iovine Marianna 2; Buono Giusy 4; Pepe Laura 2; Fienga Ilaria; Novi Massimiliano 3; Apuzzo Giovanni; Rizzano Carlo 15; Barbato Giuseppe 13; Verdoliva Angelo 9; Pezzatini Catello 7; Annarumma Giuseppe; Dicembre Matteo; Orlando Giovanni 1; Stile Cristina; Cartozzi Veruscka 7; Chiavazzo Giuseppe; Coppola Roberto.

    Lista “Alleanza per la città” voti 245 – 3,4%
    Sindaco: Giuseppe D’Ambrosio
    Candidati consiglieri: Annarumma Pasquale 160; Abate Maria 3; Buondonna Celeste 27; Cardiello Marianna 4; Covelli Nicola 4; Coppola Chiara 9; Della Femmina Alfonsina 15; D’Uva Peppino 3; Ferraioli Pietro 8; Maresca Vincenzo 3; Mainardi Monica 10; Nocera Michele 4; Nappi Antonia 2; Pepe Carmelina 59; Pentangelo Saverio 7; Ruggiero Orazio 4; Ruocco Carmela 9; Schiavone Luigi 1; Strino Santina 7; Tagliamonte Sabato 4; Verdoliva Vincenzo 10; Viscardi Rosanna 8; Paragallo Sabrina 2; Russo Annunziata 2.




    Lista “Città Futura D’Ambrosio Sindaco” voti 205 – 2,8%
    Sindaco: Giuseppe D’Ambrosio
    Candidati consiglieri: D’Amaro Carmine 32; Brancato Carmela 17; Guida Felice 13; Selvino Esterina detta “Ester” 17; D’Ambrosio Claudio 33; Franza Rosaria 3; Cuccurullo Francesco 6; D’Antuono Franca 18; Esposito Alessandro; Coppola Ida; Pecoraro Alfonso 33; D’Ambrosio Silvana 19; Abbruzzese Sara; Longobardi Pietro 31; Fontanella Antonio; Novi Fabio; D’Acunzo Tobia 6; Califano Giuseppina detta “Giusy” 4; Piselli Michela 4; Ferrara Carlo; Caiazzo Anna; Villani Antonio; Paolillo Cosimo; Lauro Marinella.


    Lista “Fratelli d’Italia” voti 332 – 4,6%
    Sindaco: Giuseppe D’Ambrosio
    Candidati consiglieri: D’Aniello Maria Immacolata detta “Maryepoi” 25; Villano Rosario 30; Mainardi Antonio 88; La Mura Marianna 3; Chirico Maria 17; Nocera Lucia 7; Orlando Domenico 20; Alfano Maria 31; Curatella Lucia 1; Guidone Colomba 31; D’Antuono Gerardo 3; D’Antuono Lucia 2; Esposito Diego 1; Marino Vincenzo 48; D’Antuono Gerardo; Gallo Simone Gerardo 1; Ferraioli Antonio 4; Migliaro Fabio 4; Ferrante Alfredo 3; Provenza Salvatore 3; Somma Angela 1; Amarante Anna 20; Pentangelo Michele 3; Stile Maria; Novi Vincenzo detto “Giotto Galeotto” 37.

    Lista “Insieme Miglioriamo la nostra città” voti 278 – 3,9%
    Sindaco: Giuseppe D’Ambrosio
    Candidati consiglieri: Lanzione Ivan 85; Giacomaniello Antonio 26; Incoronato Franco 57; Arpino Ernestina 4; Barbella Angelica Rosaria 9; Ceglia Alfonso 3; Chiavazzo Sonia 16; Daunno Rosario 27; D'Alessandro Anna 15; D'Amaro Giovanna 16; Ferrara Aniello Massimiliano 2; Forte Antonella 31; Fortunato Francesco 7; Gargano Francesco 2; Manarelli Maria 7; Orlando Rosanna 39; Orlando Vincenza; Pentangelo Giovanna 9; Provenza Tiziana 4; Raiola Annamaria 15; Tortora Anna 13; Troiano Paola 10; Vertolomo Martina 3; Vignapiano Nicola 4.
  • Sempre ad Angri, dove al ballottaggio andranno il sindaco uscente Pasquale Mauri e Cosimo Ferraioli, le percentuali relative ai quattro candidati sindaco sono dati presi dalle proiezioni dei comitati elettorali.

    Pasquale Mauri 43,51 per cento, 6317 voti; Cosimo Ferraioli 33,58 per cento, 4876 voti; Giuseppe D’Ambrosio 19,02 per cento, 2761 voti; Pina D’Antuono, 3,89 per cento, 565 voti.
  • da Carlo Pecoraro modificato da La Città di Salerno 6/2/2015 9:27:57 AM
    Ecco i probabili eletti in provincia di Salerno. Una lunga fibrillazione nella provincia di Salerno tra i candidati consiglieri regionali. Secondo i dati ancora non definitivi, il Partito democratico dovrebbe eleggere due candidati e si tratta dell'assessore comunale Franco Picarone (16.863) e dell'ex sindaco di Fisciano, Tommaso Amabile (16.312). Fuori dovrebbe essere il consigliere uscente Anna Petrone (13.301).
    Un consigliere scatta anche nella civica Campania Libera e si tratterebbe di Nello Fiore (10.505). Nulla da fare per il consigliere uscente Enrico Coscioni (4.988) vera e propria ombra di De Luca in questa campagna elettorale. Anche nell'altra civica, "De Luca presidente" l'assessore alla Mobilità Luca Cascone (9.480) dovrebbe entrare in consiglio. Subito dietro c'è Andrea Volpe, giovanissimo alla prima esperienza che sotto l'ala protettiva del papà Mimmo, sindaco di Bellizzi e consigliere provinciale, porta a casa circa cinquemila preferenze e potrebbe entrare in consiglio per il calcolo dei resti. Vedremo.
    Nella sfida tra assessori salernitani, dice male a Gerardo Calabrese che nella lista Davvero racimola solo seicento voti. Un terzo assessore siederà a Palazzo Santa Lucia e si tratta di Enzo Maraio (7.043) il più eletto della lista dei Siocialisti che pure metteva in campo nomi di rilievo da Mucciolo a Iuliano.
    Nel centrodestra c'è Gambino (10.340) con Fratelli d'Italia, poi c'è Antonio Fasolino (10.930) ed infine Monica Paolino (12.647), quest'ultima sicuramete eletta. Giovanni Baldi, in Forza Italia è secondo degli eletti ma non supera le cinquemila preferenze. Nel Movimento 5 Stelle il più eletto in provincia di Salerno e Cammarano (8.101) voti. Non entrerà in consiglio comunale ma ha ottenuto un ottimo risultato è Loredana Marino (1.731) segretario provinciale di Rifondazione candidata in Sinistra al Lavoro. Nell'Udc, dopo il veleni e gli strappi, la più votata è Maria Ricchiuti (4.027) di Vallo della Lucania.
  • De Luca: "Il parlamento cambi la legge Severino". «In ogni paese civile i governanti vengono scelti dai cittadini con un voto democratico. Mi auguro ovviamente che su questo principio ci sia accordo nel Paese e il Parlamento risolva rapidamente la contraddizione legislativa che si è aperta». Così il vincitore delle elezioni per la presidenza della Campania Vincenzo de Luca, intervistato dal Mattino in apertura di prima pagina e dal Corriere della Sera, torna sulla questione della legge Severino.
  • Oggi ho presentato in Questura la denuncia a Rosy Bindi per diffamazione, attentato ai diritti politici costituzionali e abuso d'ufficio.
Offerto da ScribbleLive Content Marketing Software Platform